[Richiami] - Catena distribuzione motore 1WW 1.6 diesel by BMW

gigi64

TCI Junior Member
Registrato
10 Ottobre 2018
Messaggi
5
Piaciuto
1
Età
54
Località
torino
#41
Buongiorno
Purtroppo in data 08/10 la catena di distribuzione della mia Toyota verso anno 2014 1.6 D si è ROTTA.
Scopro oggi l'esistenza di questo forum. (Ahime)
In questo momento l'auto è da un meccanico che ha fatto questa impietosa analisi.
Telefonato subito al servizio clienti Toyota ma sembrano orientati ad un niente.
Il fatto grave è che io ad oggi non ho ricevuto nessuna comunicazione scritta riguardo questo problema anche se secondo il servizio clienti io dovevo farne parte. (SECONDO LORO AVREI CAMBIATO INDIRIZZO E QUINDI PROBLEMI MIEI-questa cosa assolutamente falsa).
Scandalosa la posizione assunta dal concessionario che mi ha venduto l'auto. Ormai sei un numero e per di più sei fuori garanzia. Le cose non sono migliorate sentendo anche un altro grosso concessionario sempre della città in cui risiedo (TORINO).
 
Registrato
12 Luglio 2007
Messaggi
10,034
Piaciuto
29
Località
Diano Marina
#42
Mi spiace per quanto ti è successo, brutta faccenda, quanti Km hai?

Se non ti è arrivata la raccomandata (piuttosto strano), in ogni caso avrebbe dovuto avvisarti l’ assistenza in occasione del tagliando!

Hai provato a contattare direttamente Toyota Italia?

https://www.toyota.it/#/iframe/http...9893.46296671.1539186566-147367810.1529321024

Purtroppo, come ho sempre consigliato, deduco che non hai contratto la proroga della garanzia ai 5 anni……
 

gigi64

TCI Junior Member
Registrato
10 Ottobre 2018
Messaggi
5
Piaciuto
1
Età
54
Località
torino
#43
I km fatti sono 90.000
Purtroppo i tagliandi per comodità mia non li facevo da loro.
Anche secondo me è strano che la raccomandata non sia arrivata però quello che non capisco è il fatto di non essere stato avvisato. Comunque quando si trattava di avvisarmi su campagne promozionali il mio indirizzo email veniva trovato.
Un'altra cosa che non mi torna è questa.
Supponiamo che mi fosse arrivata la raccomandata, e portato la macchina dal concessionario. Probabilmente il difetto sarebbe stato trovato. A quel punto cosa mi avrebbero detto: "Caro Signore la catena presenta problemi e necessita di un intervento però visto che i tagliandi sono stati fatti da altri Lei non ne ha diritto e se vuole può farla cambiare da altri". Penso di no. Invece adesso se ne lavano le mani.
UNA CATENA NON SI PUO' ROMPERE A 90.000 KM. ANCHE SE I TAGLIANDI (REGOLARI OGNI 20.000 KM. ) SONO STATI FATTI DA
ALTRI.
OLTRETUTTO IN PRESENZA DI PROBLEMI GIA' BEN CONOSCIUTI UNA CASA AUTOMOBILISTICA NON DOVREBBE LASCIARTI AL TUO DESTINO CONSAPEVOLE CHE PRIMA O POI ACCADDA QUALCOSA DI GRAVE.
Purtroppo non ho attivato la proroga della garanzia ai 5 anni anche perché ho visto cose nere di queste proroghe. (in questo caso non da Toyota).
E NEANCHE NON SI RISPONDE AD UN CLIENTE CHE SE LA RACCOMANDATA NON ARRIVA DI GUARDARE SEMPRE NEI FORUM PER VEDERE SE CI SONO DELLE TIPOLOGIE DI PROBLEMATICHE CHE POTREBBERO INTERESSARE.
SONO VERAMENTE BASITO DA QUESTO COMPORTAMENTO POCO PROFESSIONALE.
 
Ultima modifica:
Registrato
12 Luglio 2007
Messaggi
10,034
Piaciuto
29
Località
Diano Marina
#44
Qualche inconveniente deve essere successo perché Toyota riguardo i richiami penso una tra le Casa più serie.

Posso tranquillamente affermarlo perchè negli anni mi sono giunte diverse raccomandate (pedale acceleratore, sospensione posteriore, pulsanti alzacristalli, piantone volante). Anche questa estate ne ho ricevuta una per un controllo dell’ airbag lato passeggero dopo ben 11 anni (la mia Auris è del 2007)!

Penso che il tuo grosso problema sia quello di non aver eseguito i tagliandi presso una assistenza ufficiale.
 

BigToyota

TCI Top Member
Registrato
17 Ottobre 2011
Messaggi
3,641
Piaciuto
36
Località
Foggia
#45
I miei globuli friggono...bestemmie e altro verso Toyota, che scema, si è fatta fottere da BMW.
Era palessissimo che i motori BMW erano schifosi.
Lo sapeva...li ha presi
C'è stata cattiveria da parte di TOYOTA che prende per culo la gente coi richiami farlocchi, per farsi reclame di essere la regina della qualità.
E per le cose serie (e costose ovviamente) preferisce buttare uno o più clienti, tanto vive di fama...e di quei quattro elettrodomestici (fregature) che chiama Hybrid.
Ho Toyota, ma mi incazzo con Toyota, io compro e pago qualità...non sogni

Mi metto nei panni di gigi64 e mi incazzo io per lui.
Sti cialtroni
 

gigi64

TCI Junior Member
Registrato
10 Ottobre 2018
Messaggi
5
Piaciuto
1
Età
54
Località
torino
#46
I miei globuli friggono...bestemmie e altro verso Toyota, che scema, si è fatta fottere da BMW.
Era palessissimo che i motori BMW erano schifosi.
Lo sapeva...li ha presi
C'è stata cattiveria da parte di TOYOTA che prende per culo la gente coi richiami farlocchi, per farsi reclame di essere la regina della qualità.
E per le cose serie (e costose ovviamente) preferisce buttare uno o più clienti, tanto vive di fama...e di quei quattro elettrodomestici (fregature) che chiama Hybrid.
Ho Toyota, ma mi incazzo con Toyota, io compro e pago qualità...non sogni

Mi metto nei panni di gigi64 e mi incazzo io per lui.
Sti cialtroni
Ti ringrazio per la solidarietà
purtroppo il piccolo privato è una mucca da mungere.
Ripeto il mio errore forse è stato quello di fare i tagliandi in maniera non ufficiale ma dall'altra parte non SI DEVE COMPORTARE IN QUESTO MODO. Il problema delle auto è che gli esborsi non finiscono una volta comprate ma continuano anche e soprattutto dopo.
 
Registrato
12 Luglio 2007
Messaggi
10,034
Piaciuto
29
Località
Diano Marina
#47
.....Era palessissimo che i motori BMW erano schifosi.
Lo sapeva...li ha presi
C'è stata cattiveria da parte di TOYOTA che prende per culo la gente coi richiami farlocchi, per farsi reclame di essere la regina della qualità......

Scusa Big, ma perché Toyota avrebbe dovuto acquistare coscientemente da BMW un motore difettoso che gli avrebbe procurato tutti questi problemi?

Le officine ufficiali si fanno pagare gli interventi da Toyota Italia che chiaramente ci rimette dei bei soldi, l’ intervento non è proprio dei più semplici, è forse masochismo?

Per me si è presa inconsapevolmente un bidone o, più probabilmente, è stata rassicurata dal “partner” BMW che certi problemi erano stati risolti e invece……..

Circa il problema dell’ utente Gigi64, effettivamente, considerato che il problema è riconosciuto, Toyota in qualche modo dovrebbe intervenire, magari contribuendo parzialmente alla spesa.

Purtroppo Gigi64 si è rivolto per i tagliandi ad una officina generica e nessuna Casa in tal caso riconosce la garanzia: il meccanico ha adoperato l’ olio corretto? Ha compiuto tutti i controlli e le sostituzioni previste, i tagliandi sono stati eseguiti alle cadenze prescritte?

Certamente, se non esiste la possibilità di dimostrare che tutto è stato eseguito nel modo prescritto, è difficile che una Casa si assuma certe “responsabilità”, anche se obiettivamente potrebbe anche essere una “scusa” per evitare di intervenire.

Tornando al discorso “richiami”: come ho scritto sopra, Toyota, a mio modesto parere, si è sempre comportata correttamente.

Ti rammento, per fare un esempio, che per i problemi occorsi alla guarnizione della testata nei “suoi” Diesel 2.2 e 2.0, ha prorogato la garanzia a 7 anni/160.000 Km, sostituendo in alcuni casi anche motori completi.

Credo che ben poche Case si sarebbero comportate in questo modo.
 

RUFUS

TCI Member
Registrato
24 Aprile 2015
Messaggi
20
Piaciuto
1
Località
gravina in puglia
#48
Buongiorno
Purtroppo in data 08/10 la catena di distribuzione della mia Toyota verso anno 2014 1.6 D si è ROTTA.
Scopro oggi l'esistenza di questo forum. (Ahime)
In questo momento l'auto è da un meccanico che ha fatto questa impietosa analisi.
Telefonato subito al servizio clienti Toyota ma sembrano orientati ad un niente.
Il fatto grave è che io ad oggi non ho ricevuto nessuna comunicazione scritta riguardo questo problema anche se secondo il servizio clienti io dovevo farne parte. (SECONDO LORO AVREI CAMBIATO INDIRIZZO E QUINDI PROBLEMI MIEI-questa cosa assolutamente falsa).
Scandalosa la posizione assunta dal concessionario che mi ha venduto l'auto. Ormai sei un numero e per di più sei fuori garanzia. Le cose non sono migliorate sentendo anche un altro grosso concessionario sempre della città in cui risiedo (TORINO).
Ma la catena si è rotta improvvisamente?, possibile che tu non abbia avvertito alcuna rumorosità sospetta?
 

MB70

TCI Advanced Member
Registrato
14 Ottobre 2016
Messaggi
134
Piaciuto
3
Località
Grosseto
#50
A mio avviso....

Da quello che so io (ma se mi sbaglio fatemelo presente) i tagliandi uno ha il diritto di farli dove vuole, chiaro che poi in questi casi è bene poter dimostrare che le cose sono state fatte nel modo giusto ed utilizzando i prodotti giusti...vale a dire che nelle fatture ci deve esse riportato tutto.
Nel tuo caso sai che tipo di olio motore è stato utilizzato nei vari tagliandi?

Il rumore una catena "allungata" lo fa ma non è banale da sentire, più che altro lo puoi sentire al minimo mettendoti sul lato del motore giusto.....

Per quello che riguarda i motori BMW, sono stati scritti molti messaggi in questo forum (ed in altri) difficile aggiungere altro.... Toyota avrebbe potuto informarsi su quello che comprava (e magari lo ha fatto), avrebbe potuto anche provarli i motori prima di comprarli (e magari lo ha fatto) e forse si potrebbe aggiungere che la mole della Verso è un'altra aggravante rispetto alla più leggera mini.....
Non lo sappiamo... quello che mi è chiaro è che il mondo è diventato un mordi e fuggi, non ricordo chi lo ha scritto ma concordo con l'idea che alla fine per i grossi gruppi conta il numero di clienti totali e non se i clienti "rimangono" e sono soddisfatti.
Un po' quello che accade con la telefonia italiana, TIM, Vodafone, Fastweb... sono sicuro che ognuno di noi potrebbe raccontare le proprie disavventure ognuno con un operatore diverso.
Alla fine ognuno cambia l'operatore che ha sperando di trovare meglio ma poi alla fine la qualità nessuno la cura più....
 

BigToyota

TCI Top Member
Registrato
17 Ottobre 2011
Messaggi
3,641
Piaciuto
36
Località
Foggia
#51
Scusa Big, ma perché Toyota avrebbe dovuto acquistare coscientemente da BMW un motore difettoso che gli avrebbe procurato tutti questi problemi?

Le officine ufficiali si fanno pagare gli interventi da Toyota Italia che chiaramente ci rimette dei bei soldi, l’ intervento non è proprio dei più semplici, è forse masochismo?

Per me si è presa inconsapevolmente un bidone o, più probabilmente, è stata rassicurata dal “partner” BMW che certi problemi erano stati risolti e invece……..

Circa il problema dell’ utente Gigi64, effettivamente, considerato che il problema è riconosciuto, Toyota in qualche modo dovrebbe intervenire, magari contribuendo parzialmente alla spesa.

Purtroppo Gigi64 si è rivolto per i tagliandi ad una officina generica e nessuna Casa in tal caso riconosce la garanzia: il meccanico ha adoperato l’ olio corretto? Ha compiuto tutti i controlli e le sostituzioni previste, i tagliandi sono stati eseguiti alle cadenze prescritte?

Certamente, se non esiste la possibilità di dimostrare che tutto è stato eseguito nel modo prescritto, è difficile che una Casa si assuma certe “responsabilità”, anche se obiettivamente potrebbe anche essere una “scusa” per evitare di intervenire.

Tornando al discorso “richiami”: come ho scritto sopra, Toyota, a mio modesto parere, si è sempre comportata correttamente.

Ti rammento, per fare un esempio, che per i problemi occorsi alla guarnizione della testata nei “suoi” Diesel 2.2 e 2.0, ha prorogato la garanzia a 7 anni/160.000 Km, sostituendo in alcuni casi anche motori completi.

Credo che ben poche Case si sarebbero comportate in questo modo.
Ma se la questione catene va avanti da anni, e il minimo che si doveva sapere è proprio che erano motori fragili.
Masochismo?
No, scaltrezza secondo me, perchè è un difetto che si presenta a km alti, se si presenta e poi è tutto da discutere...basta dire che qualcuno ha tirato a freddo che si mettono mani al portafoglio.

Il mondo di automobilisti è informato e chi fa automobili non lo è?
Mi sembra strano!
Molto strano.

Va avanti da anni il problema N47 BMW.
Bastava che colui che decideva "prendo quel motore" (e sono i vertici) googolasse su internet.

Dai Piero, oggi ognuno di noi prima di comprare pure un paio di occhiali fa mille ricerche sul prodotto e su chi lo vende!
Noi per 50€ facciamo di tutto per capire a chi li stiamo dando.
E che non ci sia la fregatura.
 

BigToyota

TCI Top Member
Registrato
17 Ottobre 2011
Messaggi
3,641
Piaciuto
36
Località
Foggia
#52
Ti ringrazio per la solidarietà
purtroppo il piccolo privato è una mucca da mungere.
Ripeto il mio errore forse è stato quello di fare i tagliandi in maniera non ufficiale ma dall'altra parte non SI DEVE COMPORTARE IN QUESTO MODO. Il problema delle auto è che gli esborsi non finiscono una volta comprate ma continuano anche e soprattutto dopo.
I tagliandi ti tagliano...purtroppo ma il decreto Monti ti da ragione. Il problema è fare la guerra. E ci vogliono soldi e pazienza e tempo e stomaco!

https://www.sicurauto.it/garanzia-a...rlo-dove-vuoi-grazie-alla-direttiva-monti.htm
 

gigi64

TCI Junior Member
Registrato
10 Ottobre 2018
Messaggi
5
Piaciuto
1
Età
54
Località
torino
#53
Nel libretto manutenzione e garanzia non vi è scritto nulla a riguardo della sostituzione catena di distribuzione se non la voce "CINTA DI DISTRIBUZIONE AUSILIARE" (a pag. 24) che non capisco cosa vuol dire. Se questa voce è in qualche modo avvicinabile alla catena di distribuzione il cambio è previsto a 100.00Km /6 anni. La questione è quindi questa:
1) I Km segnati sulla mia vettura sono 92.000
2) L'anzianità della mia vettura ad oggi è di poco più di 4 anni. (quindi fuori garanzia ufficiale comunque ma entro i limiti di questa "CINTA DI DISTRIBUZIONE AUSILIARE" citata dal libretto)
Detto questo ne consegue
Essendo fuori garanzia non sono più legato ai tagliandi ufficiali e comunque dato importante non ho raggiunto né i 100.000 Km né i sei anni di vita.
La Toyota mi ha fatto una stima di danni (senza vedere la vettura, penso che comunque questo motore lo conoscano e sanno perfettamente le problematiche e non) e la cifra che ne consegue è veramente troppo per non richiedere da parte mia un controllo accurato per stabilire eventuali responsabilità.
Sembra quasi che tutto sia in qualche modo incanalato per far cambiare auto al cliente.
Vedremo
 
Registrato
12 Luglio 2007
Messaggi
10,034
Piaciuto
29
Località
Diano Marina
#54
Con "cinta di distribuzione ausiliare" credo si intenda la cinghia dei servizi, cioè quella (in gomma) che pone in rotazione l' alternatore, la pompa acqua ed il compressore del climatizzatore.

Il decreto Monti stabilisce che “i controlli periodici obbligatoriamente previsti dal libretto di garanzia (i cosiddetti tagliandi) possono essere eseguiti anche dai riparatori indipendenti a condizione che vengano effettuate nel rispetto delle procedure elencate nelle informazioni tecniche (disponibili a pagamento per gli addetti ai lavori) e che vengano utilizzati pezzi di ricambio originali o di qualità equivalente.”

Occorre quindi che Gigi64 disponga di tutte le regolari fatture con l’ elenco dettagliato dei materiali adoperati e di tutti i controlli previsti dalla Casa.

Temo che solo rispettando quanto sopra Gigi64 possa intraprendere un’ azione legale con possibilità di successo.
 

BigToyota

TCI Top Member
Registrato
17 Ottobre 2011
Messaggi
3,641
Piaciuto
36
Località
Foggia
#55
Con "cinta di distribuzione ausiliare" credo si intenda la cinghia dei servizi, cioè quella (in gomma) che pone in rotazione l' alternatore, la pompa acqua ed il compressore del climatizzatore.

Il decreto Monti stabilisce che “i controlli periodici obbligatoriamente previsti dal libretto di garanzia (i cosiddetti tagliandi) possono essere eseguiti anche dai riparatori indipendenti a condizione che vengano effettuate nel rispetto delle procedure elencate nelle informazioni tecniche (disponibili a pagamento per gli addetti ai lavori) e che vengano utilizzati pezzi di ricambio originali o di qualità equivalente.”

Occorre quindi che Gigi64 disponga di tutte le regolari fatture con l’ elenco dettagliato dei materiali adoperati e di tutti i controlli previsti dalla Casa.

Temo che solo rispettando quanto sopra Gigi64 possa intraprendere un’ azione legale con possibilità di successo.
A meno che, non trovi un giudice automobilista (e dotato di buon senso) che ravvisi, in questi casini, i presupposti per una class action.
Insomma se un giudice googla almeno lui, condanna Toyota (e Bmw) a cambiare il motore in garanzia.
NE SONO STRASICURO!
Per difetti occulti ecc.
Purtroppo con un motore nuovo che è a rischio pure lui, perchè il problema è irrisolto.
Munneza togli, munnezza metti.

Si vede che non so essere gentile...scusatemi
 

RUFUS

TCI Member
Registrato
24 Aprile 2015
Messaggi
20
Piaciuto
1
Località
gravina in puglia
#56
Non contento del richiamo e della modifica alla centralina ECU, ho interpellato direttamente Toyota.
In particolare ho chiesto,se nel momento in cui verrà sostituito il kit catena di distribuzione, useranno pezzi "originali" o modificati? (l'utilizzo di un kit originale, significherebbe solo rimandare il problema).
La risposta è stata questa :
"con riferimento alla sua nota, le confermo che il suo veicolo rientra nella seguente campagna di richiamo:

GGG96 17SMD-115 17SMD-115: Catena di distribuzione N° 2 Avensis, Verso & Auris 31/01/2021.

il cui intervento correttivo prevede l’aggiornamento della ECU motore, la verifica dell’elongazione della catena di distribuzione e, se necessario, la sostituzione della catena stessa e della corona dentata
dell’albero a camme con particolari aggiornati."

Toyota ha individuato la soluzione "corona dentata dell'albero a camme con particolari aggiornati", immagino che trattasi di corona con scanallature tra dente e dente, soluzione che permette un più adeguato passaggio di olio.

Ma non potevano pensarci prima!!!!
 
Registrato
12 Luglio 2007
Messaggi
10,034
Piaciuto
29
Località
Diano Marina
#57
Mah, speriamo sia veramente così perché anche per il problema della bruciatura della guarnizione della testata dei “suoi” 2.2 Diesel Toyota pensava di aver individuato la soluzione modificando (per ben 3 volte) i particolari interessati (guarnizione, pistoni, fasce elastiche), ma il problema sulle produzioni seguenti, anche se in misura minore, ha continuato a manifestarsi.

Oltretutto c’ è anche da considerare che in molti anni, nonostante varie modifiche, la stessa BMW non c’ è riuscita……
 

MB70

TCI Advanced Member
Registrato
14 Ottobre 2016
Messaggi
134
Piaciuto
3
Località
Grosseto
#58
...riepilogando la Toyota gestisce il problema con una copertura costi fino al 2021 (a patto di tagliandare in officine Toyota) e una sostituzione che non sapremo, se non in futuro, se risolve.... a lume di naso credo che ridurrà solamente la casisitca.
Alla prima soluzione avevo già provveduto per conto mio all'acquisto con la garanzia a 5 anni, la seconda vedremo.

Quanto mi piacerebbe avere i dati statistici dei guasti, secondo me li conservano in qualche caveau......
 

BigToyota

TCI Top Member
Registrato
17 Ottobre 2011
Messaggi
3,641
Piaciuto
36
Località
Foggia
#59
...riepilogando la Toyota gestisce il problema con una copertura costi fino al 2021 (a patto di tagliandare in officine Toyota) e una sostituzione che non sapremo, se non in futuro, se risolve.... a lume di naso credo che ridurrà solamente la casisitca.
Alla prima soluzione avevo già provveduto per conto mio all'acquisto con la garanzia a 5 anni, la seconda vedremo.

Quanto mi piacerebbe avere i dati statistici dei guasti, secondo me li conservano in qualche caveau......
Il caveau???
Ma basta "googolare" problemi catena N47 e affini.... che scopri un mondo da far paura!!!

Solo Toyota non lo aveva fatto!
 

MB70

TCI Advanced Member
Registrato
14 Ottobre 2016
Messaggi
134
Piaciuto
3
Località
Grosseto
#60
Il caveau???
Ma basta "googolare" problemi catena N47 e affini.... che scopri un mondo da far paura!!!

Solo Toyota non lo aveva fatto!
Sto parlando dei dati sui guasti che ogni casa raccoglie e che sicuramente non trovi su google ed il senso della mia curiosità non era quello a cui stai riferendo.
 
Alto