OLI per trasmissione manuale - specifiche Toyota LV/LE 75 (gl4)

suiller

TCI Top Member
Registrato
16 Aprile 2009
Messaggi
1,527
Piaciuto
0
Località
Torino
Coma da titolo apro questo nuovo thread di discussione per avere un confronto "aperto", scambio di vedute, prove e quant'altro con i colleghi del forum in merito agli oli per trasmissione manuale che rispettino esclusivamente le specifiche Toyota LV/LE 75 (gl4)

Tali specifiche sono visibili sul manuale dell'auto stesso, quindi se sul vostro manuale alla voce cambio olio trasmissione è citata la specifica LV/LE 75 allora benvenuti a bordo :biggrin2:

Non vi sto a raccontare tutto l'iter ma per farla breve in un altro thread avevo aperto una discussione in merito al cambio olio trasmissione manuale, mi pare il titolo fosse "risolvere gli impuntamenti cambi valeo"

Non continuo sull'altro thread per 2 motivi: 1° poichè è diventato troppo dispersivo, 2° poichè non riguarda solo il modello (new) yaris ma anche RAV4 e Auris (forse ancora altri ma non saprei)

Come tutti voi sapete i cambi manuali toyota non hanno mai brillato per scioltezza, si legge un pò ovunque di impuntamenti/grattatine dei nostri poveri cambi


Dunque senza pretendere di fare scuola mi sono documentato un pochino a riguardo ed ho imparato questi 3 fermi:

  1. un olio full-synth può fare la differenza rispetto a qualsiasi altro olio minerale o semi-synth
  2. la gradazione dell'olio è fondamentale e tendenzialmente andrebbe rispettata alla lettera
  3. tutto ciò che esce di serie sulle ns. vetture è votato al risparmio, lubrificanti inclusi


Un buon punto di partenza per eventuali acquisti è: engine oil, motor oil, gear oil, car oil, motorbike oil, transmission fluid from oilman at Opie Oils

Prezzi decisamente onesti e una volta registrati spediscono anche in italia in pochi giorni



Ora veniamo a noi... la specifica LV o LE 75 è riferita al "Genuine Toyota gear oil", che per farla breve si tratta di un olio monogrado 75

Con tale specifica il fin qui utilizzato RedLine 75w90 è troppo duro in condizioni climatiche non tipicamente mediterranee (per es. nord italia o in generale montagna/appennino)

Premesso che ho utilizzato inizialmente una miscela di RedLine 75w90 (80%) e RedLine MTL 70w80 (20%) trovandomi abbastanza bene, i problemi come noto si manifestano più pesantemente a freddo, col senno di poi avrei dovuto invertire le dosi, ovvero 80% MTL e 20% MT90, però aimè non avevo mai letto il manuale ed ero convinto fossero tutti 75w90 :104230044

Trovandolo praticamente perfetto a caldo ma un pò legnoso, troppo legnoso per i miei gusti, a freddo, l'inverno appena trascorso, dopo aver letto il manuale, mi sono orientato verso un cambio olio in gradazione 75 (monogrado), ed è così che sono approdato al Silkolene/Fuch SRG 75

E' migliorato molto a freddo, anche se col gelo torinese nei primi 4/5 km la 1a entrava sempre con un pò di difficoltà, per il resto è perfetto, a caldo è un cambio di burro ed ha pure un ottimo grip... in 1a non slitta minimamente, si riesce persino a sgommare in 2a nonostante l'acceleratore elettronico sia il mio più grosso nemico (si lo odio!)

Veniamo ora nel dettaglio tecnico, poichè secondo me è possibile trovare un buon mix personalizzato al tipo di clima ricorrente, fra i tanti ho fatto questa 1a selezione... poi spiegherò cosa vogliono dire tutti questi numeri:


Silkolene PRO SRG 75 (75 gl4)

Visc. Idx 143 | Kinematic Visc. (40°) 68,7 | Kinematic Visc. (100°) 10,6 | Pour Pnt. -46° | Flash Pnt. 205°


RedLine MTL (70w80 gl4)

Visc. Idx 183 | Kinematic Visc. (40°) 56,2 | Kinematic Visc. (100°) 10,6 | Pour Pnt. -50° | Flash Pnt. 232°


RedLine MT90 (75w90 gl4)

Visc. Idx 185 | Kinematic Visc. (40°) 90,0 | Kinematic Visc. (100°) 15,6 | Pour Pnt. -45° | Flash Pnt. 240°


Motul Gear 300 (75w90 gl4-5)

Visc. Idx 185 | Kinematic Visc. (40°) 72,6 | Kinematic Visc. (100°) 15,2 | Pour Pnt. -60° | Flash Pnt. 200°



allora... il Viscosity Index è un indice che principalmente rappresenta la stabilità dell'olio al variare della temperatura, in sintesi è un indice di massima sulla qualità intrinseca dell'olio stesso, tutto ciò che sta sopra il 100 è buono, tutto ciò che sta sopra il 150 è ottimo, invece tutto ciò che sta sotto non va bene, o meglio.... c'è di meglio in circolazione

la viscosità Cinematica è un indice di viscosità misurato a 40 e 100°, il valore andrebbe letto all'inverso, difatti gli oli più teneri hanno un indice viscosità cinematica sempre più basso

il Pour Point è il punto di congelamento, indipendentemente dal grado, come regola un buon olio dovrebbe reggere sino a -40°

infine il flash point è il punto di bruciatura dell'olio, quindi più resiste ed in teoria più protegge, come regola il flash point dovrebbe essere sopra i 170/180°

gli altri parametri non li ho riportati poichè penso che bastino questi, ora detto questo leggendo i dati spuri dò un paio di spunti:

  • Motul sulla carta sembra il più equilibrato, anche se la scorrevolezza a temperature medie non è eccezionale, ottimo pour point, potrebbe comunque fare la differenza anche a freddo
  • Silkolene è un ottimo olio, equilibrato, ma a quanto pare non eccezionale a temperature fredde, a caldo è eccezionale (tutt'ora sulla mia yaris)
  • RedLine MTL è quasi perfetto ma potrebbe essere troppo tenero, quindi magari un mix 80:20 con l'MT90
  • RedLine MT90 è praticamente impenetrabile, notare il flash point, ma personalmente credo sia troppo duro a temperature medio-basse (difatti ne ho avuto la controprova in 1a persona)

alla luce di tutto ciò... penso che 80% di MTL e 20% di MT90 sia un buon mix... sarebbe anche da provare il Motul 300, anche se quel gl5 un pochino mi spaventa (fuori specifica)

idee, dubbi, perplessità? :whistling
 

suiller

TCI Top Member
Registrato
16 Aprile 2009
Messaggi
1,527
Piaciuto
0
Località
Torino
dunque si è aggiunto all'elenco anche il TITAN-SINTOFLUID-FE-75W

quindi la tabella aggiornata:


Silkolene PRO SRG 75 (75 gl4)

Visc. Idx 143 | Kinematic Visc. (40°) 68,7 | Kinematic Visc. (100°) 10,6 | Pour Pnt. -46° | Flash Pnt. 205°


RedLine MTL (70w80 gl4)

Visc. Idx 183 | Kinematic Visc. (40°) 56,2 | Kinematic Visc. (100°) 10,6 | Pour Pnt. -50° | Flash Pnt. 232°


RedLine MT90 (75w90 gl4)

Visc. Idx 185 | Kinematic Visc. (40°) 90,0 | Kinematic Visc. (100°) 15,6 | Pour Pnt. -45° | Flash Pnt. 240°


Motul Gear 300 (75w90 gl4-5)

Visc. Idx 185 | Kinematic Visc. (40°) 72,6 | Kinematic Visc. (100°) 15,2 | Pour Pnt. -60° | Flash Pnt. 200°


Fuchs Titan Sintofluid FE-75

Visc. Idx 119 | Kinematic Visc. (40°) 40,8 | Kinematic Visc. (100°) 6,7 | Pour Pnt. -44° | Flash Pnt. 221°



direi un'ottimo candidato, è l'olio più tenero fin'ora "analizzato", le caratteristiche che saltano all'occhio sono il basso indice di viscosità cinematica (ovvero più tenero) e l'alto flash point (ovvero resistenza al calore) :naughty:

mi raccomando se cambiate olio del cambio postate anche qui le vs. impressioni, così possiamo fare una sorta di casistica. grazie

saluti,
Davide
 
Registrato
9 Ottobre 2010
Messaggi
90
Piaciuto
0
Località
Poggiomarino
Ho una Yaris 1.4D con cambio M-MT con 45000Km, è da un pò di tempo che, se faccio cambi marcia veloci, sento come se slittasse la frizione, sono quasi sicuro a questo punto che il probema potrebbe essere l'olio del cambio, e ho deciso quindi di sostituirlo
Da libretto uso e manutenzione, l'olio da utilizzare è un 75W-90, non ricordo però se GL4 o GL5. Ora la domanda è, quale olio compro?
Avevo pensato al Motul Gear 300, ma qualcuno di voi non si è trovato bene, idem per il Royal purple...Cosa mi consigliate?
 

Tdmax

TCI Advanced Member
Registrato
13 Novembre 2007
Messaggi
188
Piaciuto
0
Località
Trieste
Scusa ma come fa a slittare un cambio?
Al limite si impunta.

Se c'è qualcosa che slitta o è la frizione oppure una ruota!


CMQ è molto interessante questo post,
anche io sto valutando di cambiare l'olio al mio cambio manuale.
Vedrò di informarmi a riguardo pure io :wink_smil
 

Diabolik.it

TCI Advanced Member
Registrato
21 Luglio 2005
Messaggi
104
Piaciuto
0
Località
Frosinone
Il discorso da voi fatto è valido, ma, a me sorge una domanda.
La mia Avensis D-cat 130 Kw, monterebbe l'olio monogrado da voi citato, tuttavia io, dato il cambio pessimo, l'ho sostituito con il Castrol Taf-X 75w90 ed è migliorato, anche se non è perfetto.
Ora, se quello originale toyota è monogrado, come mai uno a vostro dire peggiore come valori, dato che è un 75W-90, da risultati migliori di quello della casa, specifico per quel tipo di cambio?
A me in officina hanno spiegato che, almeno nel mio caso, il problema nasce dal fatto che trattasi di un cambio manuale a tre assi, ai fini del contenimento delle dimensioni, l'effetto collaterale è che non è granché quanto a manovrabilità..
Saluti a tutti.
 

suiller

TCI Top Member
Registrato
16 Aprile 2009
Messaggi
1,527
Piaciuto
0
Località
Torino
il taf-x è un olio specifico per cambi "difficili" utilizzato da molti meccanici generici, nel senso che è provvisto di una serie di additivi che ne aumentano la viscosità in determinate situazioni, ma i dati sulla carta restano sempre i più validi, quindi la regola è che a parità di grado si dovrebbe scegliere l'olio col più basso (ovvero alto) indice di viscosità a 40° affinchè possiamo godere di una cambio decente anche a freddo

quindi la scelta dovrebbe necessariamente cadere sul Fuchs Titan FE-75 e sul Redline MTL, poichè a parità di grado e caratteristiche hanno il più basso indice di viscosità a freddo (40°)

però ripeto, un conto sono le "grattatine" un altro la cronica difficoltà ad ingranare la marcia anche da fermo (ad es. la retro), il 1° sintomo, a meno che non si tratti di un sincronizzatore, si risolve con l'olio, il 2° potrebbe invece non bastare poichè è facile che la colpa sia anche dei cavi bowden che non scorrono a dovere, in questo caso aiuta molto di più di quello che si pensi una bella untura degli snodi dei cavi stessi (il meccanico sa dove sono) ed anche alla leva del cambio (basta togliere la cuffia del cambio dall'abitacolo e ingrassare l'asta a contatto con la base)
 

Orzowej

TCI Advanced Member
Registrato
13 Luglio 2009
Messaggi
774
Piaciuto
2
Località
Sauze d'
Come da voi consigliato ho appena ordinato il Fuchs FE-75 per il Rav:

Che dite la faccio una "flusciata" - sciacquata al cambio prima di metterlo?
Dentro ho l'originale + ZX1.
Ho qualche dubbio che "lavandolo" con gasolio o altro olio possa far del bene.:dry:

Pareri?

L "unico", ma fastidioso problema del mio cambio è il passaggio 1°-2°a: A volte gratta. (sca-cla), sopratutto a freddo e se non faccio caso ai giri motore...
Le altre cambiate filano liscie, scalate, retro inserita non proprio da fermo ecc, sempre se non esagero con la velocità del polso dx...
Il capofficina Toyota mi ha detto che un buon olio può fare la differenza, ma secondo lui sono i cavi da registrare, solo che ho sentito altri utenti a cui "l'operazione" ha sballato un pò le altre cambiate!:fear2:
 

suiller

TCI Top Member
Registrato
16 Aprile 2009
Messaggi
1,527
Piaciuto
0
Località
Torino
nessun flush, basta avere 10 minuti di pazienza e vedrai che viene giù tutto

se utilizzi oli con additivi tipo ad es. RedLine, Fuchs, Silkolene, Motul, etc... NON additivare con altra "roba" :sick:

per la registrazione dei cavi bowden ti direi di provare prima ad ingrassare i giunti con del grasso di molibdeno o litio (sono sotto la batteria... almeno su yaris), nel 99% dei casi è sufficiente

ingrassi i giunti poi prendi il bilanciere che sta sopra il terminale del cavo bowden (in genere sotto la batteria) e lo tiri avanti e indietro con una mano finchè non lo senti bello fluido (sono 3 step, inizio corsa => clank => intermedia => clank => fine corsa)... ingrassi ancora un pochetto e ripeti l'operazione 3 o 4 volte

mi raccomando non usare nè siliconici nè tantomento wd40 che tanto si asciugano in pochi giorni e sei punto a capo :cool
 

Orzowej

TCI Advanced Member
Registrato
13 Luglio 2009
Messaggi
774
Piaciuto
2
Località
Sauze d'
Avevo pensato anche io di ingrassare i cavi che arrivano al cambio e magari anche quelli interni sotto la leva, ma non avevo pensato al grasso di litio o di molibdeno, grazie, quando li trovo lo farò sicuramente con uno di questi :63:.

Però credo che questa operazione non porterà grandi benefici al mio problema, poichè la mia leva delle marce è già abbondantemente morbida durante l inserimento delle marce, anche durante la "grattata" la leva non è contrastata, scivola comodamente nella selezione; E' il "cla clanc" che si sente che mi infastidisce...
Sicuramente ingrassare il tutto non gli farà del male.
Ho trovato anche un disegnino per fare la regolazione, se c'è nè bisogno e se ne sarò in grado me la farò io...
 

bitphone

TCI Top Member
Registrato
12 Marzo 2009
Messaggi
3,178
Piaciuto
13
Località
Cosenza, Italy
Avevo pensato anche io di ingrassare i cavi che arrivano al cambio e magari anche quelli interni sotto la leva, ma non avevo pensato al grasso di litio o di molibdeno, grazie, quando li trovo lo farò sicuramente con uno di questi :63:.

Però credo che questa operazione non porterà grandi benefici al mio problema, poichè la mia leva delle marce è già abbondantemente morbida durante l inserimento delle marce, anche durante la "grattata" la leva non è contrastata, scivola comodamente nella selezione; E' il "cla clanc" che si sente che mi infastidisce...
Sicuramente ingrassare il tutto non gli farà del male.
Ho trovato anche un disegnino per fare la regolazione, se c'è nè bisogno e se ne sarò in grado me la farò io...
che disegnino hai trovato?? Come regolare i cavi bowden?
 

Orzowej

TCI Advanced Member
Registrato
13 Luglio 2009
Messaggi
774
Piaciuto
2
Località
Sauze d'

Si, c'è il disegno di una placchetta dove partono i cavi, alla base della leva del cambio, con una tacca e la posizione "corretta"..
L'ho preso da un sito francese, con le spiegazioni in francese...
Devo iscrivermi a quel sito di foto per postarlo, se no se mi mandi un mp. te lo spedisco via mail..
 
Ultima modifica:

ice aygo

TCI Member
Registrato
2 Marzo 2011
Messaggi
20
Piaciuto
1
Località
sconosciuta
Eccoci qui ragazzi :biggrin2:
sono in difficoltà per il cambio olio della mia aygottina.
Allora vi spiego in breve (sono da un pò che cerco una soluzione)
Allora la mia aygo ha quasi 130000 km, e del giugno 2007, l'olio del cambio non è stato mai cambiato, neanche rabboccato credo, se non in conce ai primi 3 tagliandi, il resto gli ho fatti io.
L'aygo e benzina e cambio manuale.
Ora il cambio è decisamente piu ruvido è duro, molto dure quasi non entrano le marce a freddo, a caldo raramente gratta....
insomma ho deciso di cambiar l'olio del cambio ora che mi faccio il tagliando completo, ma non ho ancora capito cosa mi conviene comprare, vorrei un ottimo olio senza guardar il prezzo, mi pare che il redline mtl 70w80 gl4 sia il migliore, non ho intenzione di mescolare l'olio con l'altro tipo di redline però.
Però in prima pagina ho letto anche le carateristiche degli altri olii, che non sono male, ma alcuni dicono che a freddo sono poco teneri....
Voi cosa mi consigliate? redline mtl 70w80 gl4,,mutul 300, castrol o qualcos'altro?
Prezzo piu o meno di quello che mi consigliate se e possibile, grazie ragazzi x la pazienza :blush:
E che ho la macchina quasi pronta x il tagliando ma non ho ancora capito quale sia il migliore x la mia aygo....
Vi ringrazio tutti
 

suiller

TCI Top Member
Registrato
16 Aprile 2009
Messaggi
1,527
Piaciuto
0
Località
Torino
Eccoci qui ragazzi :biggrin2:
sono in difficoltà per il cambio olio della mia aygottina.
Allora vi spiego in breve (sono da un pò che cerco una soluzione)
Allora la mia aygo ha quasi 130000 km, e del giugno 2007, l'olio del cambio non è stato mai cambiato, neanche rabboccato credo, se non in conce ai primi 3 tagliandi, il resto gli ho fatti io.
L'aygo e benzina e cambio manuale.
Ora il cambio è decisamente piu ruvido è duro, molto dure quasi non entrano le marce a freddo, a caldo raramente gratta....
insomma ho deciso di cambiar l'olio del cambio ora che mi faccio il tagliando completo, ma non ho ancora capito cosa mi conviene comprare, vorrei un ottimo olio senza guardar il prezzo, mi pare che il redline mtl 70w80 gl4 sia il migliore, non ho intenzione di mescolare l'olio con l'altro tipo di redline però.
Però in prima pagina ho letto anche le carateristiche degli altri olii, che non sono male, ma alcuni dicono che a freddo sono poco teneri....
Voi cosa mi consigliate? redline mtl 70w80 gl4,,mutul 300, castrol o qualcos'altro?
Prezzo piu o meno di quello che mi consigliate se e possibile, grazie ragazzi x la pazienza :blush:
E che ho la macchina quasi pronta x il tagliando ma non ho ancora capito quale sia il migliore x la mia aygo....
Vi ringrazio tutti
se il libretto/manuale vuole un 75 monogrado (ad es. 75LE/LV toyota oil) puoi mettere o RedLine MTL 70w80 (da non confondere con MT 75w90) oppure Fuchs Titan Sintofluid FE-75

li trovi entrambi su www.opieoils.co.uk

se non capisci l'inglese il RedLine lo puoi ordinare anche da qui
 
Ultima modifica:

ice aygo

TCI Member
Registrato
2 Marzo 2011
Messaggi
20
Piaciuto
1
Località
sconosciuta
se il libretto/manuale vuole un 75 monogrado (ad es. 75LE/LV toyota oil) puoi mettere o RedLine MTL 70w80 (da non confondere con MT 75w90) oppure Fuchs Titan Sintofluid FE-75

li trovi entrambi su www.opieoils.co.uk

se non capisci l'inglese il RedLine lo puoi ordinare anche da qui
Perfetto, grazie :biggrin2:
risolto il problema dell olio x il cambio:63:
comprerò il RedLine MTL 70w80 gl4
poi vi farò sapere come è andata, grazie
 

Orzowej

TCI Advanced Member
Registrato
13 Luglio 2009
Messaggi
774
Piaciuto
2
Località
Sauze d'
Effettuato cambio olio, con il Fuchs Titan Sae 75 w Fe gl4, da 350 km, prime impressioni:

Premetto che l' 80% dei km fatti dopo il cambio dell'olio sono stati percorsi su stradine di montagna sterrate e non, quindi parecchie cambiate, sopratutto prima seconda terza e viceversa:

A freddo (-1° + 4° tutta la notte):
Leggermente migliorate le cambiate a salire, leva piu' morbida, innesti piu' decisi...
Nota dolente, nelle prime due scalate (solo terza - seconda e solo a temperature di -1° + 4°) effettuate nei primi 2 km tribolo un pò ad inserire la seconda!
Con l'olio originale non mi era mai successo...
Il problema del rumore con leggera interferenza sulla leva che avevo a freddo nell'effettuare prima-seconda è leggermente migliorato, ma non abbastanza...
Diminuito anzi, direi sparito il rumore ( lieve) del cambio in folle, sia con frizione attaccata che staccata :63:

A caldo:
La leva delle marce è diventata piu' morbida, scatta piu' veloce e decisa in selezione, anche nel prima-seconda...
Il rumore di trascinamento ingranaggi che faceva in folle ed anche inserendo disinserendo la frizione sembra completamente sparito.
Il "ragliamento" della seconda in decelerazione non si sente quasi piu'...
Mai provata da "caldissima", per esempio dopo un viaggio di un centinaio di km.

Non so se è un effetto "placebo", ma ho l'impressione che la macchina giri piu' libera, magari sarà anche colpa delle temperature in rialzo...
Se fra qualche migliaio di km noto qualche altro cambiamento, vi aggiornerò.
 
Registrato
12 Luglio 2007
Messaggi
10,068
Piaciuto
43
Località
Diano Marina
Quindi direi responsi tutti positivi, a parte quello strano problemino dell' inserimento della 2^ in scalata a temperature di -1° + 4° effettuate nei primi 2 km....... che strano! :wacko:
Tienici aggiornati! :wink_smil
 

Orzowej

TCI Advanced Member
Registrato
13 Luglio 2009
Messaggi
774
Piaciuto
2
Località
Sauze d'
In occasione di una mia visita programmata in officina Toyota, ho fatto anche regolare i cavi delle marce:
Ora il passaggio prima- seconda a freddo è migliorato parecchio, le altre cambiate sono rimaste invariate, unico neo, solo in folle, dopo l'intervento è comparsa una leggera vibrazione della leva delle marce accompagnata da un rumorino, non lo fà sempre e sparisce muovendo di poco la leva.

Aggiornamento impressioni dopo cambio olio e 1800 km:
Sono tre giorni che al mattino la temperatura è di nuovo a -2 e dopo il passaggio al Fuchs permane una difficoltà a scalare in seconda per i primi 2 km... Bene le altre cambiate.

Con il senno di "poi" avrei provato il Redline :104230044

Secondo un tecnico Toyota, il "loro nuovo olio sintetico" sarebbe molto buono per i nostri cambi...
 
Alto