Problema Luci diurne parzialmente spente

Max Paoli

TCI Junior Member
Registrato
31 Agosto 2021
Messaggi
9
Piaciuto
0
Età
60
Località
Pisa
anche io nè ho viste altre e certo che se ne sono accorti ma la spesa è talmente eccessiva per una lucina che ovviamente nessuno lo vuole sostituire...non ho provato a smontarla ma in internet ho provato a cercare un faro nuovo....spesa media 260 euro...ma vai a sapere se poi ti arriva il faro corretto.
Il prezzo di tale faro è quello della versione base con la lampadina da 21 w non LED. Infatti sto pensando di cambiarli con quelli.
 

k88

TCI Junior Member
Registrato
25 Agosto 2017
Messaggi
11
Piaciuto
1
Località
Italia
Ho trovato da un ricambista un faro commerciale ma teoricamente uguale all'originale (mi hanno assicurato che è a LED) che sta sui 260 euro. Io forse provo ma ho paura che sia leggermente diverso da quello originale e che alla fine si debbano cambiare tutti e 2....comunque non mi dispiace che siano commerciali, magari durano di più, chi lo sa....
 
Ultima modifica:

ruzzino

TCI Advanced Member
Registrato
15 Agosto 2008
Messaggi
638
Piaciuto
104
Località
Versilia
Anch'io prima ed ultima Toyota. Far pagare praticamente la luce diurna/posizione 510 Euro è veramente da infami. Ho dovuto già cambiare, meno male in garanzia, un cuscinetto della ruota posteriore destra a soli 120.000 km. Sono più affidabili le Fiat.
Se ti compri una toyota made in europe non ti puoi aspettare che abbia i cuscinetti provenienti dal giappone, la componentistica è di qualità all' "europea", e poi, 120000km non sono neanche pochi.
Aggiungo che anche i fari di altre marche non è che li regalino...costano pure quelli
Non si può comprare un'auto "moderna" e pretendere che i ricambi costino come quelli della Fiat Uno o della Punto di 20-30 anni fà
 
Ultima modifica:

Max Paoli

TCI Junior Member
Registrato
31 Agosto 2021
Messaggi
9
Piaciuto
0
Età
60
Località
Pisa
Buongiorno,
Rispolvero questo post perché ho lo stesso problema sul faro sinistro. Ce l'ho già avuto un anno fa, non ricordo se sullo stesso faro o su quello dx, e mi hanno sostituito l'intero faro in garanzia dicendomi che non si può sostituire solo il LED ma l'intero faro e finché è in garanzia tutto ok ma dopo ovviamente saranno dolori. Ora vorrei chiedervi se è normale che si fulminino i LED così frequentemente e soprattutto dato che non si possono smontare non dovrebbero essere garantiti non dico a vita ma sicuramente più dei 3 anni dell'auto?Avete consigli da darmi anche chi ha avuto lo stesso problema? Grazie.
Purtroppo anch'io ho il sinistro spento da un mese e devo utilizzare gli anabbaglianti come le auto vecchie. La stronzata sono quei led che al contrario delle normali lampadine, non si possono sostituire ma bisogna cambiare tutto il faro.
 

Max Paoli

TCI Junior Member
Registrato
31 Agosto 2021
Messaggi
9
Piaciuto
0
Età
60
Località
Pisa
Ho trovato da un ricambista un faro commerciale ma teoricamente uguale all'originale (mi hanno assicurato che è a LED) che sta sui 260 euro. Io forse provo ma ho paura che sia leggermente diverso da quello originale e che alla fine si debbano cambiare tutti e 2....comunque non mi dispiace che siano commerciali, magari durano di più, chi lo sa....
Stai attento che a quella cifra trovi quello con la luce diurna con la lampadina da 21 W e con le striscie a led. In pratica è migliore poiché in caso di bruciatura della luce diurna/posizione con pochi spiccioli cambi la lampadina e non tutto il faro. Infatti sto pensando di cambiare entrambi i fari con quelli che sono delle versioni base.
 

Max Paoli

TCI Junior Member
Registrato
31 Agosto 2021
Messaggi
9
Piaciuto
0
Età
60
Località
Pisa
Se ti compri una toyota made in europe non ti puoi aspettare che abbia i cuscinetti provenienti dal giappone, la componentistica è di qualità all' "europea", e poi, 120000km non sono neanche pochi.
Aggiungo che anche i fari di altre marche non è che li regalino...costano pure quelli
Non si può comprare un'auto "moderna" e pretendere che i ricambi costino come quelli della Fiat Uno o della Punto di 20-30 anni fà
Scusa ma che risposte dai? Allora la prossima Toyota devo prenderla direttamente in Giappone? Ho avuto una Lancia Ypsilon prima di questa Toyota ed in 370.000 km non ho mai cambiato i cuscinetti delle ruote che risultavano ancora in perfetto stato Quindi tu per cambiare una luce diurna/posizione giustifichi una spesa di oltre 500 Euro ? Ma per favore....
 

Max Paoli

TCI Junior Member
Registrato
31 Agosto 2021
Messaggi
9
Piaciuto
0
Età
60
Località
Pisa
Comunque il costo di un solo faro (senza manodopera) è di circa 510 euro IVA inclusa, è una follia considerando il tipo di problema e la frequenza con cui si verifica. Ogni 3-4 anni spendiamo 1000 euro per sostituire entrambi i fari? A mio parere non è una soluzione...
Forse, ma devo ancora finire di verificare, il mio problema è relativo al dimmer interno al faro che controlla l'intensità di luce dei LED, in tal caso bisognerebbe dissaldare il triac da 12V sulla scheda interna per sostituirlo...non proprio semplice come riparazione...
In ogni caso sono molto deluso della qualità dell'auto, vedremo se Toyota prenderà provvedimenti altrimenti in futuro credo proprio che acquisterò un'auto di un'altra marca.
Anche per me l'esperienza Toyota risulta negativa.
 

ruzzino

TCI Advanced Member
Registrato
15 Agosto 2008
Messaggi
638
Piaciuto
104
Località
Versilia
Scusa ma che risposte dai? Allora la prossima Toyota devo prenderla direttamente in Giappone? Ho avuto una Lancia Ypsilon prima di questa Toyota ed in 370.000 km non ho mai cambiato i cuscinetti delle ruote che risultavano ancora in perfetto stato Quindi tu per cambiare una luce diurna/posizione giustifichi una spesa di oltre 500 Euro ? Ma per favore....
Beh in effetti io ho fatto così, ho scelto solo Toyota prodotte in Giappone...
Ho avuto Yaris del 2001 tenuta 18 anni, cambiata una volta la batteria (dopo 14 anni) e un paio di lampadine, venduta e attualmente stà ancora circolando. Tutta componentistica giapponese, batteria Matsushita, marmitta Futaba ecc.
Poi dovendola cambiare e sapendo che le Yaris per il mercato europeo erano prodotte in francia ho preferito prendere Urban Cruiser che invece era prodotto in giappone, ha 12 anni e per ora nulla da segnalare, perfetto e preso pure usato con 34000km.
Infine presa sempre usata, made in japan, Verso-S diesel, del 2012, ad oggi 75000km nessun difetto.
Ricordo il caso della CH-R prodotta in turchia con i parabrezza che si rompevano, stessa auto prodotta in giappone ed esportata in australia dove si guida anche lì a sinistra, nessun problema.
In ogni caso non è corretto dire che è meglio la Fiat. Tu ti sei trovato meglio con la Fiat. E' un pò diverso.
E' comprensibile la vostra arrabbiatura, siete finiti in quella piccola percentuale di insoddisfatti che hanno tutti i costruttori, nessuno produce la perfezione.
La questione stà proprio qui, nei numeri. Se si vedono le varie classifiche di affidabilità/soddisfazione Toyota è sempre tra i primi costruttori.
https://www.alvolante.it/news/affidabilita-delle-auto-classifica-2019-367489
https://www.adnkronos.com/auto-per-affidabilita-vincono-le-giapponesi_3Xd2P6vsvyi002ylvGOwkZ
Notare Daihatsu, tutti modelli prodotti in Giappone, come pure Lexus e Subaru. Lexus del gruppo Toyota e Subaru con partecipazione azionaria.
E Nissan in bella compagnia di Renault, infatti vende in pratica delle Renault ricarrozzate, ergo quasi stessa qualità.
Ora questi fari della yaris da chi sono prodotti?, secondo me dalla Valeo che combinazione è francese ma attendo smentite.
Se qualcuno ha voglia di verificare, basta guardare in controluce il trasparente.
 

k88

TCI Junior Member
Registrato
25 Agosto 2017
Messaggi
11
Piaciuto
1
Località
Italia
Però, se vogliamo dirla tutta, almeno questa questione dei fari a mio parere non rientra nella casualità di parti difettose in quanto è un guasto estremamente frequente, tanto che se contatti qualsiasi officina Toyota ne è al corrente. A mio parere una campagna di richiamo è doverosa, non è perché non si tratta di un difetto grave (cioè con forti ripercussioni sulla sicurezza) allora è meno importante. Aggiungo che il customer care Toyota dopo una settimana non ha ancora risposto al mio reclamo, nemmeno per proporre un contributo considerando anche che tutti i tagliandi sono stati fatti in Toyota.
 
Registrato
20 Settembre 2021
Messaggi
1
Piaciuto
0
Età
56
Località
roma
Salve a tutti,
anch'io mi trovo da qualche settimana con lo stesso problema su yaris hybrid active del dicembre 2017.
Purtroppo a parte il prezzo del ricambio, è evidente che sia una difettosità non voluta dalla casa, altrimenti avrebbe predisposto o progettato il fanale con la possibilità di sostituzione di un banale led bianco da 50 centesimi. Il difetto è sicuramente dovuto alla progettazione del circuito elettronico dei driver dei led, più che dei led stessi, non penso che il produttore del fanale abbia usato una partita di led di bassa qualità o con specifiche diverse da quelle per i quali i driver led sono stati progettati.
La Toyota dovrebbe riconoscere il difetto al di fuori della garanzia, ma per la casa giapponese sarebbe un esborso considerevole sostituire tutti i fari. Una soluzione, come elettronico, sarebbe smontare il faro e trovare il sistema di ripararlo, poi pubblicare il tutto con un video sul web e denunciare la toyota per questo suo comportamento di scarico responsabilità. Trovando una soluzione economica si potrebbe boicottare la casa. Anche perchè dopo 3 anni e mezzo la macchina anche se tenuta bene si è molto svalutata, e se vai alla Toyota dicendo che vuoi passare ad una nuova auto loro, dalla valutazione del tuo usato toglierebbero anche il prezzo del faro che si è fulminato, oltre il danno anche la beffa.
Allora cara Toyota mi dispiace ma tutti i tagliandi che ancora farei nelle officine di una casa seria per mantenere la garanzia dell'auto, non li farei più, e la casa perderebbe almeno 250 euro l'anno in media.
Se tutte le persone deluse, oltre che segnalare alle associazioni dei consumatori il problema, (evito ulteriori commenti negativi), boicottassero la manutenzione costosa delle auto e passassero a manutenersi presso altri meccanici fidati, la casa perderebbe un bel giro d'affari. (certo quasi tutti non deciderebbero di perdere l'eventuale garanzia dei 10 anni sull'elettrico ibrido se fai manutenzione da loro). C'è da dire che se non fossero sicuri che le componenti meccaniche ed elettriche della parte ibrida fossero longeve non avrebbero fatto questo tipo di assicurazione, ma i fari stanno fuori, anche essendo una parte elettrica, perchè ? Forse perchè progettati e prodotti vai a capire da chi e dove... Purtroppo in Italia la Toyota ha venduto migliaia di Yaris ibride dal 2017 e si sente in posizione di vantaggio. Io come utente, soprattutto utente che ha sempre stimato l'onore e la precisione dei giapponesi, non riesco a digerire questo comportamento. Sarei lieto di partecipare ad una denuncia o qualsiasi azione legale contro Toyota per farle riconoscere il difetto.
Sono sicuro comunque che non cadranno di nuovo in questo problema sui modelli futuri. Grazie dell'attenzione e scusate la lungaggine...
 

ruzzino

TCI Advanced Member
Registrato
15 Agosto 2008
Messaggi
638
Piaciuto
104
Località
Versilia
Ma qui la precisione e l'onore dei giapponesi ormai sono andati persi, Toyota è una multinazionale, significa che le politiche commerciali e di garanzia per l'italia dipendono prima dall'importatore di Roma che a sua volta dipende da Toyota Europe Bruxelles.
Il giappone per le yaris vendute da noi non centra più nulla, sono auto europee.
 
Alto