Problema Yaris Hybrid - Non si accende

s1m0n3t

TCI Junior Member
Registrato
19 Aprile 2017
Messaggi
11
Piaciuto
0
Località
Roma
Ciao a tutti, vorrei chiedervi un parere: sono rimasto a piedi con la mia Yaris ibrida (modello 2015). Descrivo la situazione:
- utilizzando il telecomando, l’auto si apre, facendo lampeggiare le frecce
- entrando in auto (con la chiave nell’abitacolo) e premendo il pulsante start, non si accende nulla, né con il freno premuto, né senza
- le luci di cortesia sembrano funzionare bene
- se accendo luci di posizione e anabbaglianti, a macchina spenta, si accendono
- insieme alle luci di posizione e/o anabbaglianti, si illuminano anche la scritta power sul tasto e altri controlli (temperatura, eccetera)
- sul cruscotto non si accendono spie di segnalazione, come quella della batteria, ma solo quella della portiera aperta, eventualmente
Ipotesi:
- oggi sono stato un po’ di tempo con l’auto accesa in modalità accessory, utilizzando la radio e altre funzioni, quindi posso pensare che si possa essere un po’ scaricata la batteria da 12V
- ho installato due dashcam, una frontale e una posteriore, entrambe collegate alla presa accendisigari, quindi alimentate solo a macchina accesa (ora le ho scollegate per sicurezza)
Test:
- ho misurato inizialmente la tensione sui morsetti della batteria (morsetto + frontale e carcassa) e risultava di circa 10.5V
- ho provato a collegare i cavi di emergenza alla batteria della macchina di un amico (con la sua auto con motore acceso), ma continua a non dare segni di vita, neanche aspettando qualche minuto con i cavi collegati
- staccando i cavi, sui miei morsetti ora misuro circa 12.1V, ma l’auto non dà ancora segni di vita premendo il tasto power
Mi è venuto il dubbio anche che sia saltato un fusibile, ma qualcuno di voi sa dove posso trovare la mappa dei fusibili? Sul manuale c’è scritto dove sono i 3 vani, come controllare lo stato di un fusibile e come cambiarlo, ma non c’è una mappa in cui è indicata la funzione di ogni fusibile. Possibile che devo andare a caso, controllandoli tutti?

Grazie in anticipo!


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
 

joedellosso

TCI Top Member
Registrato
29 Luglio 2013
Messaggi
1,052
Piaciuto
1
Località
Salerno
Strano, con 10 e passa volt la batt è scarica e non solo non dovrebbe partire, ma neanche far accendere gli accessori. Prova a fare le misurazioni direttamente ai morsetti. Comunque anche 12. 1 volt sono pochi... prova a vedere il libretto uso e manutenzione cosa consiglia in questi casi ossia come effettuare il collegamento tra le due auto per far partire la tua.
 

s1m0n3t

TCI Junior Member
Registrato
19 Aprile 2017
Messaggi
11
Piaciuto
0
Località
Roma
Ciao joedellosso, grazie per la risposta. Sul manuale viene indicato di utilizzare il morsetto + nel cofano anteriore (scatola dei fusibili a destra) e un'altra parte metallica non verniciata, come la carcassa del motore.
L'unico dubbio che mi viene è che forse non sono stato troppo tempo con i cavi collegati (sul manuale si consiglia almeno 5 minuti) e la batteria non si è caricata abbastanza. Oppure che sia saltato un fusibile, ma non avendo trovato una mappa o tabella (mi sembra davvero strano che non sia sul manuale!) dovrei smontarli tutti e controllarli uno ad uno.
Allego le relative pagine del manuale.

ManualeYarisHybrid_p447.png ManualeYarisHybrid_p448.png ManualeYarisHybrid_p449.png
 

Moreno1

TCI Member
Registrato
22 Novembre 2018
Messaggi
99
Piaciuto
15
Località
Bergamo
Ciao

Non so sulla Yaris ma sulla CH-R non c'è il motorino d'avviamento per cui la batteria a 12 volt serve solo per i servizi.
Dovrebbe essere il motore elettrico di trazione che fa da motore d'avviamento di quello endotermico.

Direi quindi che il problema è nel pacco di batterie di trazione, se quello è completamente scarico sei a piedi.

Ciao Ciao, Moreno
 

s1m0n3t

TCI Junior Member
Registrato
19 Aprile 2017
Messaggi
11
Piaciuto
0
Località
Roma
Ciao Moreno, stavo pensando anche io la stessa cosa, ma a parte l’avviamento elettrico, tutta l’elettronica dovrebbe essere alimentata dalla 12V. Quindi mi aspetterei che premendo il pulsante power si accenda almeno il quadro e poi magari qualche spia di segnalazione, o semplicemente non si accenda la spia “ready”. Invece sulla mia non si accende proprio nulla...
Se è vero che la batteria da 12V, nelle versioni ibride, non è necessaria per partire, non avrebbe senso il morsetto di emergenza e il paragrafo del manuale sull’avviamento con i cavi di emergenza.
Più che altro vorrei capire meglio, anche per il futuro, in che modo si carica la batteria da 12V. Prende carica dalla batteria HV ogni volta che la macchina è accesa, oppure si carica solo con un alternatore? Perché in questo caso si caricherebbe solo con il motore termico acceso, quindi tenendo la macchina avviata, ma senza accelerare, non si caricherebbe...


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
 

Moreno1

TCI Member
Registrato
22 Novembre 2018
Messaggi
99
Piaciuto
15
Località
Bergamo
Ciao

Eh sì effettivamente queste auto ibride sono parecchio diverse dalle solite auto.
Non avevo letto bene il tuo primo messaggio, se leggi 10,5Volt e l'auto non parte neanche con i cavi è molto probabile che la batteria sia defunta.
Probabilmente hai un elemento in corto che si mangia tutta l'energia anche quella della batteria d'emergenza (probabilmente se la stacchi dovrebbe accendersi il quadro).
Comunque direi che è il caso d'interpellare un elettrauto.

La batteria a Volt è completamente isolata dalla batteria di trazione e almeno sulla CH-R, è caricata tramite un tradizionale alternatore.

Ciao Ciao, Moreno
 

s1m0n3t

TCI Junior Member
Registrato
19 Aprile 2017
Messaggi
11
Piaciuto
0
Località
Roma
Aggiornamento: ho trovato sul manuale una procedura di avvio che prevede di avvicinare la chiave elettronica al tasto power. In questo modo l’auto si accende in modalità accessory e prementi ancora il tasto con il freno premuto, parte. Ha funzionato immediatamente e ho riportato l’auto a casa.
Non capisco però a cosa sia dovuto il problema. Sul manuale consigliano di cambiare la batteria della chiave, che ci può stare, usata di continuo per due anni.
Ma per togliermi il dubbio ho provato con la seconda chiave (usata quasi mai) e si comporta allo stesso modo...


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
 

s1m0n3t

TCI Junior Member
Registrato
19 Aprile 2017
Messaggi
11
Piaciuto
0
Località
Roma
Ok, ecco altro indizi:
Ho acceso solo il quadro (accostando la chiave) e sono entrato nel menu diagnostico (tenendo premuto il tasto car, acceso e spento 3 volte i fari).
Nella schermata Vehicle Check Mode vedo che la batteria oscilla tra 12.0 e 12.1 in un primo test e 11.9 in un secondo test.
Poi ho acceso in modalità accessory (ripremendo power senza il freno) e la tensione è scesa 11.7, che mi fa pensare che si sia attivato qualcosa che ha iniziato a consumare.
Poi ho avviato la macchina (ripremendo power con il freno) e la tensione è salita immediatamente a 14.2V. Questo mi fa pensare che avviando l’auto, anche se non si è acceso il motore termico, la batteria a 12V inizia a prendere carica dalla HV. Evidentemente solo quando la HV scende sotto le due tacche, si avvierà il motore termico per ricaricare anche la HV...





Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
 

Moreno1

TCI Member
Registrato
22 Novembre 2018
Messaggi
99
Piaciuto
15
Località
Bergamo
Ciao

Tutto è bene quello che finisce bene, sono contento tu abbia risolto il problema. mi sa che mi metto a cercare anche il io menu diagnostico, non si sa mai.

Ciao Ciao, Moreno
 
Registrato
12 Luglio 2007
Messaggi
10,064
Piaciuto
39
Località
Diano Marina
Una batteria al piombo si considera carica quando ai morsetti la tensione è di 12,6/12,7 Volt.

Già appena sotto i 12 Volt le piastre sono oggetto di solfatazione, processo purtroppo irreversibile che danneggia irrimediabilmente la batteria se protratto nel tempo.
 

s1m0n3t

TCI Junior Member
Registrato
19 Aprile 2017
Messaggi
11
Piaciuto
0
Località
Roma
Tenendo in ricarica la batteria (secondo la modalità descritta prima) per 10 minuti e rimettendo la macchina in modalità accessory, la tensione è "salita" a 12.2V. Dopo altri 10 minuti 12.3V.
La chiave però si comporta sempre allo stesso modo... Non so se provare a tenerla ancora in carica per più tempo o dover rivolgermi all'assistenza...
 
Registrato
23 Giugno 2015
Messaggi
65
Piaciuto
4
Località
venezia
la batteria va tenuta in carica una notte intera, non 10 minuti. come ti hanno detto sotto i 12,4volt puoi considerarla scarica (o da buttare se non sale oltre caricandola)
per la chiave ti direi quasi di cambiare le batterie anche di quella. a me (yaris II a benzina ma con avviamento senza chiave, immagino sia la chiave sia la stessa) non durano tanto più di due anni, indipendentemente dalla marca, quindi o la cambi ora o fra qualche mese ti ritrovi a cambiarla lo stesso.
 

s1m0n3t

TCI Junior Member
Registrato
19 Aprile 2017
Messaggi
11
Piaciuto
0
Località
Roma
Grazie anche a te per i consigli, Francesco.

Oggi ho tenuto in carica la batteria (con l'auto avviata) per un'ora e la tensione è salita da 12.2V a 12.4V. Dopo una giornata persa tra tentativi, analisi e test ho trovato il problema, che per fortuna era solo software!
Ieri sera, prima di riscontrare questo problema, parcheggiato in attesa di altre persone, stavo "smanettando" con il touch, rimettendo a posto stazioni radio preferite e quant'altro, perché avevo da poco ritirato l'auto dall'officina, con la carrozzeria riparata dopo un incidente.

C'è stato un dettaglio a cui non ho dato peso: abilitando la connessione ad internet tramite smartphone, ho confermato la sincronizzazione delle impostazioni con MyToyota. Non ricordo neanche quale è stata l'ultima volta che ho utilizzato la pagina di configurazione dell'auto su MyToyota (www.toyota.it/apps/customerportal), ma evidentemente avevo deselezionato per sbaglio l'opzione "Sistema Entry & Start". Di default questo parametro è abilitato e consente l'accensione dell'auto con il pulsante Power se la chiave elettronica è nell'abitacolo. Se deselezionato è necessario avvicinare la chiave a pochi centimetri (max 2-3 credo) dal tasto Power per poter accendere l'auto. Non si trattava quindi di un malfunzionamento, ma una semplice configurazione involontaria!

Quanto alla batteria, ieri era effettivamente troppo scarica (10.5V), a causa di un uso eccessivo a "motore" spento, ma probabilmente sarebbe partita comunque, come ha fatto stamattina, avvicinando la chiave, senza che nessuno la caricasse durante la notte.
Come diceva @Moreno1, all'accensione non c'è un motorino di avviamento che richiede chissà quale spunto di corrente alla batteria da 12V, quindi per partire dovrebbe servire un minimo di carica alla batteria HV e una tensione sufficiente sulla batteria 12V per poter alimentare l'elettronica di controllo. Non conosco tutti i dettagli dell'elettronica della Yaris ibrida, ma in genere tutta l'elettronica digitale lavora a 5V o anche 3.3V, quindi sicuramente i 12V della batteria verranno regolati ad una tensione più bassa. Questo vuol dire che se la batteria scende a 10V, ma è ancora in grado di erogare una corrente sufficiente ad alimentare la centralina, l'auto è in grado di partire (se la batteria HV è carica). Del resto, si riuscivano ad accendere i fari, che se ricordo bene sono lampadine alogene da 45-60W. Una centralina elettronica non penso che possa superare i 10W di consumo...

Resta il fatto, però, come diceva @piero7510, che una caduta di tensione della batteria sotto una certa soglia, può danneggiare la batteria stessa nel tempo. Quindi sicuramente far scaricare la batteria e lasciarla ferma per molto tempo può diventare un problema, più per la vita della batteria, che per l'utilizzo nell'immediato.

Attenzione: alcune affermazioni che ho fatto come conclusioni sono basate sui test che ho fatto, sulle informazioni lette sul manuale dell'auto e su altre informazioni lette su internet. Conosco un po' di elettronica (Ingegneria Elettronica studiata all'università), ma sono profondamente ignorante sugli impianti delle auto (ancora peggio sulla meccanica!). Potrei aver scritto delle imprecisioni, quindi ovviamente invito futuri lettori del thread a verificare queste informazioni, non prendendole come verità assoluta.

Grazie a tutti voi che mi avete dato una mano, con preziose indicazioni e spunti di riflessione...ho perso una giornata facendo prove e cercando soluzioni, ma ho risparmiato l'inutile acquisto di una batteria sostitutiva o un altrettanto inutile viaggio all'officina!
 
Alto