Acquisto Consigli acquisto CHR

Registrato
26 Aprile 2020
Messaggi
2
Piaciuto
0
Età
44
Località
Padova
Ciao a tutti, mi chiamo Fabrizio e sono nuovo del forum. Da circa un anno e mezzo abbiamo acquistato una Yaris ibrida per mia moglie ed ora è arrivato il momento di cambiare anche la mia auto. Attualmente ho una vettura diesel euro4 e sono già stato vittima dei blocchi al traffico. Il mio grosso problema è ch e per andare al lavoro faccio circa 100 km di autostrada tra andata e ritorno. Se non fosse per la paura di ritrovarmi fra un paio di anni con un euro 6D diesel bloccato, sicuramente sarei rimasto con questa motorizzazione. Sto quindi valutando diverse soluzioni quali GPL, metano e appunto ibrido. Per quanto riguarda il metano c'è un problema relativo ai rifornimenti, alla fine troppo scomodi perché i rifornitori sono pochi (in Sardegna addirittura 0) e dislocati lontano dal centro cittadino. Sul GPL va un po' meglio ma le auto attualmente disponibili semplicemente non mi piacciono. Però avrei un notevole risparmio sul carburante...
La terza alternativa è appunto l'ibrido, ovviamente Toyota. Ho già fatto un preventivo ed un test drive per il CHR 2.0 versione comfort, ma il mio dubbio è relativo al consumo in autostrada. Certo non mi immagino di risparmiare come con il GPL, ma vorrei capire, dopo aver letto di consumi da 13 km/l a 26 km/l quale sia la giusta soluzione. Insomma, quanto consuma in autostrada questa benedetta auto?
Se avessi dei consumi non peggiori del mio diesel, che mi fa attorno ai 18 km/l, sarei ben felice. Ma se davvero mi facesse il 13 beh... un suicidio!
Grazie a chi vorrà darmi supporto!
 

Moreno1

TCI Advanced Member
Registrato
22 Novembre 2018
Messaggi
184
Piaciuto
23
Località
Bergamo
Ciao

L'autostrada è il luogo dove tutte le auto si somigliano, tradizionali, ibride elettriche, alla fine non c'è molta differenza.
Chiaramente si parla di autostrade pianeggianti senza traffico.

Senza andare a livelli della Cisa se il tratto autostradale che fai ha un numero significativo di dislivelli già qualcosina le auto con sistema rigenerativo guadagnano.

Se poi l'autostrada che fai è senza traffico solo nei sogni allora il vantaggio delle ibride/elettriche sale parecchio.

Poi ovviamente entra in gioco il piede e li c'è poco da dire, io sono un lumacotto ed in autostrada piazzo il cruise contro fisso a 105km/h e mi rilasso (non è che muoio dalla voglia di arrivare al lavoro e poi con il traffico della A4 andare a 105km/h è già un miracolo 8<))) )

Quindi la risposta alla fine è sempre dipende.

Come dicevo io sono un lumacotto, prima avevo una CMax diesel che come profilo frontale è molto simile alla CH-R.
Sono diventato un lumacotto dopo avere scoperto le gioie del cruise control di cui la CMax è stata la prima auto che ne fosse equipaggiata.
Posso quindi fornirti una discreta comparazione fra i consumi dei due veicoli.

Giusto una precisazione, ricordati che il gasolio in termini volumetrici contiene circa lo 11% in più d'energia rispetto alla benzina.
Quando passi da un auto a benzina ad un diesel ti pare di sognare ma poi quando torni ad un benzina ti pare d'andare all'inferno 8<))

Con la CMax ho fatto circa 100.000km e la media (da schede corburante) è di 18,57 km/lt pari a circa 0,53 kWhT/km (il T sta per termici).
Con la CH-R sono a poco più di 13.000km la media è di 22,23 km/lt circa 0,4 kWhT/km (da quando ho scoperto lo ECO Mode siamo a 23,34 km/lt).

Quindi dal punto di vista "ecologico" c'è stato un miglioramento del 24%, purtroppo dal punto di vista economico il miglioramento è stato solamente del 13%, non c'è molta differenza sui prezzi, mediamente pagai il gasolio 1,44 €/lt contro gli 1,49 €/lt della benzina.

Se il tuo obbiettivo primario è il risparmio ti sconsiglio d'orientarti verso le auto a guida alta, sono stracomode da guidare ma il profilo aerodinamico ne risente parecchio.

Ciao Ciao, Moreno
 
Registrato
26 Aprile 2020
Messaggi
2
Piaciuto
0
Età
44
Località
Padova
Moreno, grazie per le preziose indicazioni. Spero di riuscire a prendere una decisione al più presto...
 
Alto