Articoli tecnici Quanti km con la vostra nuova corolla hybrid?

alecs_9

TCI Advanced Member
Registrato
18 Ottobre 2019
Messaggi
368
Piaciuto
60
Età
40
Località
Pavia
ancora non posso dire molto ma prendendo per buono il computer di bordo con 50 euro di benzina mi segnava l'ipotetico tragitto di oltre 700 Km di autonomia, ho percorso poco più di 200 Km ed il computer dice che ne posso aver altri 560 di autonomia.
Al momento i miei poco più di 200 km sono stati percorsi esclusivamente in ciclo urbano. Il termico entra in funzione pochissimo, a luglio dovrò fare 1000 Km di autostrada, sarà la prova di verità sui consumi della my20 TS 1.8
Non vedrei l'autostrada come la prova del 9,è senza dubbio il terreno più ostico per la nostra corolla, almeno per il mio 1.8

Inviato dal mio SM-J600FN utilizzando Tapatalk
 

PieroVT

TCI Member
Registrato
31 Marzo 2020
Messaggi
33
Piaciuto
4
Età
72
Località
Viterbo
vengo da una Peugeot 3008 e per fare quel tragitto è stato sufficiente un pieno di gasolio, considerato che nel ciclo urbano avevo una media di 16-.17 Km litro, posso ben sperare di ottenere un buon consumo con la Corolla, visto che apparentemente in città mi da 20 Km/litro. comunque avremo le info al mio ritorno a fine luglio. Spero di non illudermi :biggrin:
 

alecs_9

TCI Advanced Member
Registrato
18 Ottobre 2019
Messaggi
368
Piaciuto
60
Età
40
Località
Pavia
La mia percorrenza media in autostrada a 130 e stata 17/19. Quella dell'ultimo pieno, senza autostrada , 27.9.

Inviato dal mio SM-J600FN utilizzando Tapatalk
 
Registrato
10 Febbraio 2020
Messaggi
43
Piaciuto
7
Età
27
Località
Parma
L’autostrada non è proprio il miglior campo per un’ibrida, tuttavia si fa rispettare. Io con la 2.0 faccio i 15/16 km/L ma se vado già a 120km/h migliora notevolmente. Ormai sono a quota 5500 km e devo dire che dall’inizio del rodaggio, complice anche il caldo non fatico molto a fare i 22/23 km con un litro. Nel complesso sono molto soddisfatto e consuma meno dell’auto a gasolio che avevo prima.
 

Sutton

TCI Member
Registrato
2 Ottobre 2019
Messaggi
93
Piaciuto
12
Età
30
Località
Ap
Secondo voi è meglio o peggio usare il Cruise control in un tratto di superstrada/autostrada? Io non riesco a fare più di 17/18km/L .
La mattina ho circa 6/7 km di discisca con cui porto la batteria al massimo, poi ho circa 20km di superstrada con dislivello minimo, che percorro mediamente tra i 100 e i 110, e che concludo solitamente con la batteria a 4 tacche . Il ritorno l'opposto solo che la discesa è diventata una salita.
Oltre ad avere accelerazioni graduali e sfruttare tanto la rigenerazione non so cosa provare per abbattere un po' i consumi.
Ogni consiglio è ben accetto
 

marksimon

TCI Advanced Member
Registrato
5 Settembre 2017
Messaggi
128
Piaciuto
26
Età
53
Località
Cameri
Secondo voi è meglio o peggio usare il Cruise control in un tratto di superstrada/autostrada? Io non riesco a fare più di 17/18km/L .
La mattina ho circa 6/7 km di discisca con cui porto la batteria al massimo, poi ho circa 20km di superstrada con dislivello minimo, che percorro mediamente tra i 100 e i 110, e che concludo solitamente con la batteria a 4 tacche . Il ritorno l'opposto solo che la discesa è diventata una salita.
Oltre ad avere accelerazioni graduali e sfruttare tanto la rigenerazione non so cosa provare per abbattere un po' i consumi.
Ogni consiglio è ben accetto
Ciao,
io ho notato che con il cruise control attivo l'auto consuma un po' di più rispetto a quando gestisco io l'acceleratore.
Fossi in te farei delle prove comparative di più giorni per vedere le differenze.

Ciao
Marco
 

EdyB

TCI Advanced Member
Registrato
21 Agosto 2019
Messaggi
128
Piaciuto
32
Età
48
Località
San Daniele del Friuli
Ciao,
Si è vero l'autostrada non è proprio il terreno migliore per la corolla confermo anche io i 18Km litro che peggiorano leggermente attivando il cruise control.
Quando viaggi sopra i 110 120Km/h i consumi cambiano parecchio.



Inviato dal mio WAS-LX1A utilizzando Tapatalk
 

sax68

TCI Member
Registrato
28 Gennaio 2020
Messaggi
45
Piaciuto
8
Età
52
Località
novara
Ciao a tutti, in questi giorni dopo aver ricevuto preziosi consigli da parte di alcuni utenti del forum. sono riuscito a fare miracoli con il consumo della mia HB 2.0 Style.
Ho acquistato l'auto a Gennaio 2020 e fino ad oggi ho fatto quasi 5000 km, all'inizio forse il clima invernale e la mia guida (prima volta con un ibrida), viaggiavo ad una media di 21 km/l, sicuramente un buon risultato ma volevo di più visto la mia guida molto tranquilla.
Alla fine dopo tante domande, consigli e prove su strada, ho capito come migliorare la mia guida arrivando nell'ultima settimana ad ottenere un bel 30 km/l circa.
Certo....influisce il clima, il tratto di strada ( la mia solo urbana ed extraurbana), saper dosare l'acceleratore e far lavorare in sinergia il termico e l'elettrico etc etc, ma comunque con un pò di pazienza ci si arriva.
Che dire...sono molto soddisfatto della macchina, soldi spesi bene stavolta..!
 

Sutton

TCI Member
Registrato
2 Ottobre 2019
Messaggi
93
Piaciuto
12
Età
30
Località
Ap
Ciao,
Si è vero l'autostrada non è proprio il terreno migliore per la corolla confermo anche io i 18Km litro che peggiorano leggermente attivando il cruise control.
Quando viaggi sopra i 110 120Km/h i consumi cambiano parecchio.



Inviato dal mio WAS-LX1A utilizzando Tapatalk
Almeno ho capito che non dipende dal mio modo di guidare, adesso che i prezzi della benzina sono bassi è ancora accettabile ma quando saliranno a lungo andare credo mi spingerà a valutare l'installazione di qualche impianto GPL/metano anche se non vorrei farlo .
 
Registrato
12 Novembre 2019
Messaggi
67
Piaciuto
23
Età
32
Località
Varese
Voi quanti km avete già fatto con le vostre corolla hybrid fino ad oggi?
Causa blocco di qusti mesi appena 3500km sulla corolla nuova (versione TS 1.8 Style). :-(



Ciao, mi spieghi come fai a rimanere sulle 6 tacche di batteria ?
Il primo consiglio che danno ai corsi di guida ibrida è proprio quello di mantenere la batteria attorno alle 6 tacche combinando guida predittiva, pulse&glide e partenze con motore termico. Come già indicato dagli altri utenti, in questo modo usi la parte elettrica solo per le manovre a passo d'uomo e per mantenere più inerzia possibile in rettilinei e percorrenze cittadine/code.

Altre finezze possono essere il colpetto sull'acceleratore in modalità "P" all'accensione della vettura per pre-riscaldare il motore termico, usare la modalità eco per prendere le misure sul pedale e usare la modalità sport in montagna, così da rallentare la disattivazione del termico nei tornanti e nelle curve per evitare inutili cicli di accensione/spegnimento.

Concordo comunque con chi ritiene prioritario trovare la guida rilassante e, se possibile, divertente senza diventar matti o ossessionati dal consumo, anche perché ognuno ha il proprio stile di guida, il proprio carico/peso di famiglia a bordo e il proprio tragitto quotidiano. :smile:



Tornando sempre sul discorso , se prima di 1 stop avvii il freno lo tieni premuto leggermente?
Se sfiori il pedale vedrai che l'indicatore del powermeter riempirà la cella "Charge" in azzurro: salvo inchiodate o frenate sotto i 20km/h, le pastiglie subentrano al freno elettrico soltanto se riempi tutta la barra. ;-)



Secondo voi è meglio o peggio usare il Cruise control in un tratto di superstrada/autostrada?
Il Cruise control può essere comodo per chi viaggia molto e lo ritiene uno strumento comodo, ma non ottimizza i consumi come potresti fare gestendo acceleratore e freno.
 

Mauri0083

TCI Junior Member
Registrato
7 Settembre 2020
Messaggi
16
Piaciuto
3
Località
Bologna
Ti do pienamente ragione. Andare meno possibile in elettrico e caricare il più possibile in frenata mantengono un livello di carica della batteria alto, in questo modo i due motori lavorano in sinergia anche a velocità modeste migliorando molto i consumi in generale.
Io senza stare troppo attento e non andando pianissimo sto tranquillamente tra i 20 ed i 21km/L con il 2.0. Inoltre quando il termico lavora anche per caricare la batteria consuma parecchio.
Ti do pienamente ragione. Andare meno possibile in elettrico e caricare il più possibile in frenata mantengono un livello di carica della batteria alto, in questo modo i due motori lavorano in sinergia anche a velocità modeste migliorando molto i consumi in generale.
Io senza stare troppo attento e non andando pianissimo sto tranquillamente tra i 20 ed i 21km/L con il 2.0. Inoltre quando il termico lavora anche per caricare la batteria consuma parecchio.
Scusate ma non ho capito, io cerco di fare in modo che il termico non parta perchè pensavo di cosumare meno andando in elettrico (in effetti non scendo sotto i 18/l) quindi sto sbagliando tutto ?
 

Mauri0083

TCI Junior Member
Registrato
7 Settembre 2020
Messaggi
16
Piaciuto
3
Località
Bologna
Leggendo i vs. commenti credo di non aver capito un tubo, premesso che ho l'auto da una settimana (Corolla TS 2.0) guido sempre in ECO e cerco di andare il più possibile in elettrico senza accendere il termico, infatti a consumi non vado olte i 18/l e consumo meno in autostrada che in urbano.
Mi date due dritte ?
 

Gianluca72

TCI Junior Member
Registrato
24 Dicembre 2019
Messaggi
6
Piaciuto
2
Località
Bresso
Ho una Corolla 2.0 TS Lounge, sono sui 2000Km da fine luglio 2020, l'ho usata al 50% in autostrada (cruise control sui 125 km/h), un buon 25% in extraurbano e 25% in città, insomma, non nel modo migliore per esaltare una ibrida: il peggio che ho fatto sono stati 17.7 km/l (da pieno a pieno), ma al momento viaggio sui 19.1 km/l - ovviamente tutti valori con condizionatore attivo, col caldo che fa sono state poche le occasioni di staccarlo.
Ho notato anch'io che per ora non carica mai completamente la batteria, ma attendo ancora un po' per le verifiche.
Il precedente TDi 2.0 da 150cv andava molto bene in autostrada (20 km/l) ma sbracava in città, con minimi di 13 Km/l pure in modalità Eco, alla fine come media totale mi faceva i 16.8 km/l , ma giusto grazie alle sgroppate in autostrada, quindi al momento sono soddisfatto :smile:
 

Gianluca72

TCI Junior Member
Registrato
24 Dicembre 2019
Messaggi
6
Piaciuto
2
Località
Bresso
Leggendo i vs. commenti credo di non aver capito un tubo, premesso che ho l'auto da una settimana (Corolla TS 2.0) guido sempre in ECO e cerco di andare il più possibile in elettrico senza accendere il termico, infatti a consumi non vado olte i 18/l e consumo meno in autostrada che in urbano.
Mi date due dritte ?
Da come spiegano quelli bravi, ovvero gli hyper-miler e i tecnici Toyota, meglio la tecnica Pulse&Glide che la ricerca continua dell'elettrico puro, anche perchè le nostre Corolla non lo sono, quindi conviene "pestare" (pulse) con ragionevolezza fino a raggiungere la velocità richiesta e poi alzare il piede dall'acceleratore e mantenere il piede, in quel modo interviene l'elettrico che sostiene la scivolata (glide) anche per molto tempo: così facendo io su alcuni percorsi cittadini ho fatto un 63% di distanza in EV (77% del tempo), con consumi di circa 21.7 Km/l, considerando condizionatore, i 180cv e i 1500 kg di auto sono un risultato ottimo per me al momento :smile:

Ecco alcuni filmati da YT, io sto studiando da
"My hybrid journey" e Bruj
Pulse and Glide
 
Ultima modifica:
Registrato
22 Giugno 2020
Messaggi
28
Piaciuto
6
Località
Cagliari
Personalmente la tecnica del P&G la reputo troppo “pericolosa” perché alla fine è impossibile mantenere una velocità costante ma sarebbe sempre troppo altalenante.

Se il tipo di percorso permette di farlo in maniera non volontaria è un conto, altrimenti risulta sempre troppo pericoloso anche perché potrebbe infastidire gli altri automobilisti.

Infine questo tipo di guida non per forza permette di raggiungere grandi risultati perché ci sono tanti fattori in gioco tra cui il traffico.

La cosa più importante da imparare semmai è riuscire a “leggere e prevedere” le situazioni per anticipare le manovre di rigenerazione o accelerazione.

Io con la versione TS 2.0L ho raggiunto percorrenze anche di 25-26km/l senza utilizzare la P&G e senza nessuna particolare tecnica, piede leggero e furbo, sia su acceleratore che su freno :smile:


Ovviamente questa resta una mia opinione personale :smile:
 
Ultima modifica:

Gianluca72

TCI Junior Member
Registrato
24 Dicembre 2019
Messaggi
6
Piaciuto
2
Località
Bresso
Sono d'accordo, nell'uso normale la P&G a completo rilascio non è sempre praticabile: infatti io accelero con ragionevolezza - anche di più se vedo che occorre togliersi d'impiccio il prima possibile - fino a raggiungere la velocità richiesta, poi alzo il piede dall'acceleratore il giusto per far intervenire l'elettrico, quindi mantengo la pressione del piede, in questo modo lavora solo il motore elettrico per mantenere la velocità raggiunta fino a quando possibile.
Ovviamente in statale veloce, tangenziale o autostrada faccio fare tutto al DRCC e io mi limito a divertirmi mentre "do la rotta" all'auto, sempre presente ma molto più rilassato :smile:
 

Mauri0083

TCI Junior Member
Registrato
7 Settembre 2020
Messaggi
16
Piaciuto
3
Località
Bologna
Sono d'accordo, nell'uso normale la P&G a completo rilascio non è sempre praticabile: infatti io accelero con ragionevolezza - anche di più se vedo che occorre togliersi d'impiccio il prima possibile - fino a raggiungere la velocità richiesta, poi alzo il piede dall'acceleratore il giusto per far intervenire l'elettrico, quindi mantengo la pressione del piede, in questo modo lavora solo il motore elettrico per mantenere la velocità raggiunta fino a quando possibile.
Ovviamente in statale veloce, tangenziale o autostrada faccio fare tutto al DRCC e io mi limito a divertirmi mentre "do la rotta" all'auto, sempre presente ma molto più rilassato :smile:
Mah, ho Provato ma non è che mi entusiasmi guidare con continue accellerazioni e rallentamenti, anche perche appena alzi il piede l'auto perde velocità. In autostrada consuma meno che in città Per ora mi sono attestato tra i 18 e i 19 /l.
 

Mauri0083

TCI Junior Member
Registrato
7 Settembre 2020
Messaggi
16
Piaciuto
3
Località
Bologna
Personalmente la tecnica del P&G la reputo troppo “pericolosa” perché alla fine è impossibile mantenere una velocità costante ma sarebbe sempre troppo altalenante.

Se il tipo di percorso permette di farlo in maniera non volontaria è un conto, altrimenti risulta sempre troppo pericoloso anche perché potrebbe infastidire gli altri automobilisti.

Infine questo tipo di guida non per forza permette di raggiungere grandi risultati perché ci sono tanti fattori in gioco tra cui il traffico.

La cosa più importante da imparare semmai è riuscire a “leggere e prevedere” le situazioni per anticipare le manovre di rigenerazione o accelerazione.

Io con la versione TS 2.0L ho raggiunto percorrenze anche di 25-26km/l senza utilizzare la P&G e senza nessuna particolare tecnica, piede leggero e furbo, sia su acceleratore che su freno :smile:


Ovviamente questa resta una mia opinione personale :smile:
Se fai 25 Km/l con la 2.0L come la mia sei un fenomeno, io mi sono guardato le guide (interessanto ma alcune eccessivamente prolisse) e la tecnica del P&G la reputo anch'io troppo “pericolosa”, anche stressante perchè per esempio in autostrada l'auto perde subito velocità e non sempre chi segue tiene una distanza giusta quindi la uso solo in alcuni frangenti. Attualmente non riesco a stare sopra i 19 Km/l facendo un misto di autostrata (60%) urbano (20%) Extraurbano (20%), nel percorso urbano consuma di più che in autostrata.
PS guido sempre in eco, forse sbaglio ?
 

Mauri0083

TCI Junior Member
Registrato
7 Settembre 2020
Messaggi
16
Piaciuto
3
Località
Bologna
Da come spiegano quelli bravi, ovvero gli hyper-miler e i tecnici Toyota, meglio la tecnica Pulse&Glide che la ricerca continua dell'elettrico puro, anche perchè le nostre Corolla non lo sono, quindi conviene "pestare" (pulse) con ragionevolezza fino a raggiungere la velocità richiesta e poi alzare il piede dall'acceleratore e mantenere il piede, in quel modo interviene l'elettrico che sostiene la scivolata (glide) anche per molto tempo: così facendo io su alcuni percorsi cittadini ho fatto un 63% di distanza in EV (77% del tempo), con consumi di circa 21.7 Km/l, considerando condizionatore, i 180cv e i 1500 kg di auto sono un risultato ottimo per me al momento :smile:

Ecco alcuni filmati da YT, io sto studiando da
"My hybrid journey" e Bruj
Pulse and Glide
Grazie per le guide, interessanti anche se (in particolare la prima) eccessivamente prolisse parlando per lo più di niente quando i concetti del P&G si riassumono in 5 minuti, comunque le sperimento.
 
Alto