I miei primi 10.000 km

marc

TCI Advanced Member
Registrato
29 Dicembre 2011
Messaggi
388
Piaciuto
7
Località
Veneto
Da sei mesi ho una Yaris (mk3) Active 5 porte 1.4 D-4D e dotata di cambio M-MT :wub: la mia prima diesel dopo diverse macchine con motore abenzina aspirato tutte con il cambio automatico. Faccio almeno 20.000 km all'anno soprattutto sustrade extraurbane senza disdegnare spostamenti autostradali e con l'urbano ridotto al lumicino.



Perché la Yaris? Beh un po' per caso eun bel po' per necessità visto che la vecchia berlina era finita.
Sel'idea di Toyota c'era già sotto le vesti della Prius, quello chenon c'era erano gli ultimi spiccioli necessari … quindi applico un bel down-size ai miei sogni ed ecco che spuntala Yaris con tanto di cambio automatico per rispettare laprescrizione che mi ritrovo sulla patente. Ad voler essere pignoli non è che l'offerta di piccolo turbodiesel automatici sia ampia ... :no:


La Yaris in confronto alla vecchiaberlina a benzina anni 90 all'inizio mi sembrava un astronave dotatadi un motore “vuoto in basso e fin troppo vispo in alto” e di un cambio non proprio dolce … mapresa la necessaria confidenza con il motore, col cambio e conl'elettronica di bordo ho iniziato a godermi a pieno questa macchinarimanendone soddisfatto.


Ora vi tedio con le mie considerazioni :smile:


Motore: Con 10.000 km forse non s'èancora slegato del tutto. Sotto i 1700-1800 giri sembra un po'assente ma muove lo stesso la macchina, forse più di quello chesembra, senza incertezze e permette di cavarsela nel traffico lento.Dai 1800 giri in su, ovvero da quando mette a disposizione la suacoppia massima di 205 Nm (la stessa della GT86...), inizia il veropiacere di guida e la vettura si muove con leggerezza e disinvoltura,il tutto senza chiedere quantità esasperate di gasolio. In ripresail motore si dimostra sempre pronto ai comandi del guidatore e graziealla generosa coppia motrice, oltre che alla turbina a geometriavariabile, spesso rinuncia a scalare sfruttando semplicemente ilrapporto inserito in quel momento; però bisogna essere pronti acontenere la sua esuberanza altrimenti son guai con i limiti divelocità, arrivare a 5000 giri non è poi così difficile. Hoconstato che il motore supporta bene gli sforzi dovuti alle salitesia autostradali dove tiene la sesta e i 130 senza indugi che a quelle dei passi alpini ricchi di tornanti;però dopo una tirata impegnativa è bene farlo riposare al minimoqualche minuto prima di spegnerlo: la turbina ringrazia. Il motore almimino e a freddo e oltre i 3000 giri si fasentire, ma ai regimi intermedi a velocità costante ci si scorda cheè un diesel, comunque il sound non mi dispiace :smile:


Cambio: Per quanto fossi prevenutoverso i robotizzati questo M-MT a sei rapporti non mi fa rimpiangere ne il cambio a variazionecontinua (finché posso lo evito dopo l'esperienza fatta con l'ECVTFiat :sick:) ne quello a convertitore di coppia. Il funzionamento delcambio è ineccepibile e la rapportatura mi sembra adeguata allecaratteristiche del motore sfruttandone a pieno coppia e potenzatenendo i consumi bassi. Però qualche particolarità ce l'ha: laleva sul tunnel va manovrata con il pedale del freno ben schiacciatoe non troppo velocemente altrimenti pur spostandosi nella posizionedesiderata il cambio si rifiuta di eseguire l'ordine a suon di beep,tutt'oggi a volte mi capita inserendo la retromarcia. In automaticola sesta entra solo in autostrada e comunque non prima dei 115-120km/h (sul tachimetro), e non serve neanche tentare di inserirlatramite le palette al volante l'elettronica di gestione si rifiuta.Il pulsante ES si rivela utile in montagna tenendo inserito il piùpossibile il rapporto più basso e non inserendo quello più alto almomento sbagliato, insomma la Yaris con il cambio in modalità ESsale con una agilità degna di un cambio manuale manovrato da un buonguidatore. Sorvolo sull'inserimento della prima in rotatoria e suitempi e modalità di cambiata, anche se ritengo che col cambio manuale non èche si fa tanto meglio.


Consumi. Dopo un paio di confronti tracomputer di bordo e il classico calcolo da pieno a pieno, ritengo cheil cdb sia affidabile e che i consumi indicati non si discostanomolto dalla realtà. Oggi come faccio sui 24-25 km/l, con punte a 27km/l, avvicinandomi a quanto dichiarato dal costruttore, datoindicato che poi trova riscontro quando vado a fare rifornimento :63:
In tema rilevamento dei consumi segnalo unaparticolarità del computer di bordo, che lavora in sinergia con ilTouch and Go: dopo varie prove ho notato il consumo medio indicato altermine di un tragitto viene azzerato semplicemente spegnendo ilmotore oppure registrandolo sul Toyota Touch, ma non viene azzeratoazzerando i parziali del Trip A e/o del Trip B, insomma il valoreletto viene rilevato ex novo ad ogni accensione e non si somma aquelli precedenti … vi risulta?


I sistemi di sicurezza ABS, EBD, BA,VSC e TRC fanno il loro dovere al momento giusto, o almeno mi sembravisto che prima avevo solo automobili basate sull'SG (sensibilitàguidatore) :biggrin2:


Sterzo: Se la prima impressione èquella di trovarsi tra le mani una corona del volante piccolina e unosterzo fin troppo leggero, mi sono bastati un po' di km per apprezzarne laprecisione e la dolcezza ... poi con le ruote da 15 gira in pochissimo spazio


Confort: Con i miei 180 cm e rotti cisto comodo e nel complesso l'abitabilità è pari, se non migliore,rispetto alla vecchia berlina. Nelle varie gite fuori porta (4-500 kmtra andata e ritorno) i passeggeri non si son mai lamentati, anzil'hanno apprezzata dimenticando ben presto di essere a bordo diun'utilitaria.
Ero abituato a un bagagliaio da 500 litri (una voragine) ... ora non carico più come prima ma sfruttandolo benemi meraviglio di quanto riesco a metterci: sempre troppo! Meglio chenon abbiano fatto i sedili scorrevoli altrimenti erano guai, per me.


Sistema Touch & Go. Nonostantealcune lamentele lette in giro, anche su questo forum, ammetto che mipiace e che mi trovo bene; siamo d'accordo che l'audio non è ilmassimo ma in quel caso avrei preso una macchina sprovvista diimpianto e casse per poi provvedere in aftermarket. Utile e ben fattala retocamera, soprattutto di notte, anche se bisogna farcil'abitudine, purtroppo in caso di pioggia si sporca molto.
Buono nelcomplesso il navigatore dotato di ampia copertura (beh io all'esteroci vado :wink_smil) anche se soffre un po' dell'errore di posizionamentodando a volte indicazioni sballate sulla strada daseguire però basta un'occhiata per capiredove andare. Però gli aggiornamenti li potevano fare meno costosi, è anche vero chenon è necessario aggiornarlo ogni sei mesi. Avete notato che ilnavigatore passando sotto un cavalcavia in autostrada indica illimite di velocità presente su quest'ultimo ...

Officina della concessionaria: mai vista :bleh:


Note dolenti, per ora.
Il montante del parabrezza nelle curvea sinistra a volte da fastidio togliendo visibilità, ma questo algiorno d'oggi è un male comune.
Il comando dell'indicatore di direzionenelle curve ampie va riaccompagnato.
Il cassetto portaoggetti o è piccolinoo i manuali in dotazioni son grossi, temo che siano vere tutte e due.
La visibilità dello scherno del T&Gnon è il massimo nelle ore diurne con il sole forte, oltre a riflettere un po' ...
Mi manca tanto una luce che illuminil'area dei posti posteriori, più che altro per il confort deipasseggeri, ma forse è pretendere troppo da un'utilitaria.
Qualche piccolo vano porta oggetti sulle portiere posteriori no???
 

enry62

TCI Advanced Member
Registrato
1 Luglio 2012
Messaggi
255
Piaciuto
0
Località
varese
Cambio: Per quanto fossi prevenutoverso i robotizzati questo M-MT a sei rapporti non mi fa rimpiangere ne il cambio a variazionecontinua (finché posso lo evito dopo l'esperienza fatta con l'ECVTFiat :sick:) ne quello a convertitore di coppia.


perchè?? ti sei trovato male? vorrei sapere visto che è lo stesso cambio che c'è sulla yaris a benzina.
 

marc

TCI Advanced Member
Registrato
29 Dicembre 2011
Messaggi
388
Piaciuto
7
Località
Veneto
Cambio: Per quanto fossi prevenutoverso i robotizzati questo M-MT a sei rapporti non mi fa rimpiangere ne il cambio a variazione continua (finché posso lo evito dopo l'esperienza fatta con l'ECVTFiat :sick:) ne quello a convertitore di coppia.


perchè?? ti sei trovato male? vorrei sapere visto che è lo stesso cambio che c'è sulla yaris a benzina.

Niente panico :77::bleh:

... era il CVT, anzi E-CVT, montato sulla Panda Selecta 1000 Fire del 1991 ...

Ad essere sincero era un cambio stupendo e mi trovavo molto bene specie in città. Purtroppo l'affidabilità della parte elettronica era quel che era e le noie non mancavano, il tutto senza che le officine autorizzate ne venissero a capo facilmente, eppure erano solo dei sensori che rompevano cose che oggi ti sistemano in un'oretta scarsa ma all'epoca ai meccanici mancava la giusta formazione. Pensa che altre officine rifiutavano pure di dare un'occhiata.
Il fatto è che era un cambio "sperimentale" che è stato testato sulla pelle degli ignari acquirenti, in effetti ero un cliente-collaudatore. Per dirla tutta non era neanche prodotto da Fiat.

Ora il CVT della Toyota è un altro pianeta: lo sviluppo meccanico e soprattutto quello dell'elettronica in questi 20 anni ha fatto passi da gigante, ne è una dimostrazione il fatto di poter pilotare un CVT come un manuale.
Mi sa che provandone uno me lo riprenderei senza indugi :smile: ... in effetti avevo già provato la Prius :biggrin2: ... poi sai com'è, i sogni sono una cosa e la vita reale è un'altra, quindi turbo diesel e robotizzato.

Vai tranquillo Enry ... dopo i tuoi primi 1000 km ne riparliamo, ti vedo già :smile: e soddisfatto :63:
 

demont

TCI Top Member
Registrato
1 Maggio 2009
Messaggi
5,886
Piaciuto
6
Località
maranello
...mi sembra di capire che, in conclusione, sei più che soddisfatto della tua Yaris :smile: ...Toyota è sempre Toyota :63: ...
 

Vitamina74

TCI Advanced Member
Registrato
12 Febbraio 2012
Messaggi
407
Piaciuto
0
Località
Milano
Da sei mesi ho una Yaris (mk3) Active 5 porte 1.4 D-4D e dotata di cambio M-MT :wub: la mia prima diesel dopo diverse macchine con motore abenzina aspirato tutte con il cambio automatico. Faccio almeno 20.000 km all'anno soprattutto sustrade extraurbane senza disdegnare spostamenti autostradali e con l'urbano ridotto al lumicino.
Idem...tranne che la mia è 3p col cambio manuale ed è la 3° auto diesel che cambio.

Perché la Yaris? Beh un po' per caso eun bel po' per necessità visto che la vecchia berlina era finita.
Sel'idea di Toyota c'era già sotto le vesti della Prius, quello chenon c'era erano gli ultimi spiccioli necessari … quindi applico un bel down-size ai miei sogni ed ecco che spuntala Yaris con tanto di cambio automatico per rispettare laprescrizione che mi ritrovo sulla patente. Ad voler essere pignoli non è che l'offerta di piccolo turbodiesel automatici sia ampia ... :no:
Anch'io quasi x caso visto che avevo fretta e paura di rimanere appiedato con la precedente, pur essendo ancora un'auto di un'anno e quindi in "garanzia" (ho messo le virgolette volutamente xchè sarebbe meglio dire "presa in giro" :dry:smile:. Cercavo un'auto che almeno x nomea (visto che non ne ho mai avute di questo marchio) fosse solida e concreta!

La Yaris in confronto alla vecchiaberlina a benzina anni 90 all'inizio mi sembrava un astronave dotatadi un motore “vuoto in basso e fin troppo vispo in alto” e di un cambio non proprio dolce … mapresa la necessaria confidenza con il motore, col cambio e conl'elettronica di bordo ho iniziato a godermi a pieno questa macchinarimanendone soddisfatto.
Beh passare da un benzina a un diesel seppur piccolo di cilindrata lascia sempre parecchio stupiti ma poi passa :smile:

Motore: Con 10.000 km forse non s'èancora slegato del tutto. Sotto i 1700-1800 giri sembra un po'assente ma muove lo stesso la macchina, forse più di quello chesembra, senza incertezze e permette di cavarsela nel traffico lento.Dai 1800 giri in su, ovvero da quando mette a disposizione la suacoppia massima di 205 Nm (la stessa della GT86...), inizia il veropiacere di guida e la vettura si muove con leggerezza e disinvoltura,il tutto senza chiedere quantità esasperate di gasolio. In ripresail motore si dimostra sempre pronto ai comandi del guidatore e graziealla generosa coppia motrice, oltre che alla turbina a geometriavariabile, spesso rinuncia a scalare sfruttando semplicemente ilrapporto inserito in quel momento; però bisogna essere pronti acontenere la sua esuberanza altrimenti son guai con i limiti divelocità, arrivare a 5000 giri non è poi così difficile. Hoconstato che il motore supporta bene gli sforzi dovuti alle salitesia autostradali dove tiene la sesta e i 130 senza indugi che a quelle dei passi alpini ricchi di tornanti;però dopo una tirata impegnativa è bene farlo riposare al minimoqualche minuto prima di spegnerlo: la turbina ringrazia. Il motore almimino e a freddo e oltre i 3000 giri si fasentire, ma ai regimi intermedi a velocità costante ci si scorda cheè un diesel, comunque il sound non mi dispiace :smile:
Avendo cambiato 3 auto tutte diesel e +- della stessa cilindrata/categoria forse sarò un filo + "selettivo" nelle mie opinioni :biggrin2: Cmq bene o male il valore dei classici 200 Nm di coppia è un valore abbastanza comune x le cilindrate 1.3/1.4 delle varie case automobilistiche; oltretutto ora come ora molte case si "scambiano" i motori quindi di tipologie diverse diverse non ce ne stanno poi tantissime...cmq...la cosa che li distingue è come sta coppia (spinta) viene spalmata su tutto l'arco di giri del motore! Ci sono auto che spingono e danno tutto x un intervallo limitato di giri sotto e oltre il quale risultano invece molto fiacche e poco reattive al pedale dell'acceleratore. Naturalmente questo effetto è dovuto anche al tipo di rapportatura del cambio, al peso dell'auto e al tipo di turbina (a geometria fissa o variabile)...cmq...la yaris diesel è secondo me molto "piatta" nell'erogazione. A parte ovviemente le prime marce che sono corte, in generale anche dalla 3° in su la spinta è regolare senza colpi esagerati ma soprattutto costante x un range di giri abbastanza ampio (dai 2000 fino a verso i 4500g/min la spinta è uniforme e senza buchi). Complice anche le 6 marce, devo dire che prendere velocità elevate non è poi così difficile e, cosa che ho trovato molto diversa dalle altre auto avute, la 5° e la 6° hanno ancora un bel tiro...facile salire anche a velocità sostenute senza dover scalare o altro!! Inoltre sempre in queste 2 marce, affondando, interviene un rombo molto pronunciato tipo "camion" che scompare solo sopra i 3000g/min rendendo poi l'auto molto + silenziosa!! Può piacere o non piacere visto che lo ritengo oggettivamente abbastanza invasivo...quasi fosse il rumore di una vettura elaborata :blink:

Cambio: Per quanto fossi prevenutoverso i robotizzati questo M-MT a sei rapporti non mi fa rimpiangere ne il cambio a variazionecontinua (finché posso lo evito dopo l'esperienza fatta con l'ECVTFiat :sick:) ne quello a convertitore di coppia. Il funzionamento delcambio è ineccepibile e la rapportatura mi sembra adeguata allecaratteristiche del motore sfruttandone a pieno coppia e potenzatenendo i consumi bassi. Però qualche particolarità ce l'ha: laleva sul tunnel va manovrata con il pedale del freno ben schiacciatoe non troppo velocemente altrimenti pur spostandosi nella posizionedesiderata il cambio si rifiuta di eseguire l'ordine a suon di beep,tutt'oggi a volte mi capita inserendo la retromarcia. In automaticola sesta entra solo in autostrada e comunque non prima dei 115-120km/h (sul tachimetro), e non serve neanche tentare di inserirlatramite le palette al volante l'elettronica di gestione si rifiuta.Il pulsante ES si rivela utile in montagna tenendo inserito il piùpossibile il rapporto più basso e non inserendo quello più alto almomento sbagliato, insomma la Yaris con il cambio in modalità ESsale con una agilità degna di un cambio manuale manovrato da un buonguidatore. Sorvolo sull'inserimento della prima in rotatoria e suitempi e modalità di cambiata, anche se ritengo che col cambio manuale non èche si fa tanto meglio.
Avendo io il manuale qui ho poco da dire....cmq rapportate tutte molto bene! Altre vetture la 6° è SOLO x autostrada, altrimenti sotto un certo numero di giri è veramente deprimente e tocca scalare...con la yaris no!!!!:63:
X contro in montagna è meglio scalare abbastanza spesso xchè x assurdo fino alla 3°/4° mi pare un pò pigra a tenere marce alte in salite decise!

Consumi. Dopo un paio di confronti tracomputer di bordo e il classico calcolo da pieno a pieno, ritengo cheil cdb sia affidabile e che i consumi indicati non si discostanomolto dalla realtà. Oggi come faccio sui 24-25 km/l, con punte a 27km/l, avvicinandomi a quanto dichiarato dal costruttore, datoindicato che poi trova riscontro quando vado a fare rifornimento :63:
In tema rilevamento dei consumi segnalo unaparticolarità del computer di bordo, che lavora in sinergia con ilTouch and Go: dopo varie prove ho notato il consumo medio indicato altermine di un tragitto viene azzerato semplicemente spegnendo ilmotore oppure registrandolo sul Toyota Touch, ma non viene azzeratoazzerando i parziali del Trip A e/o del Trip B, insomma il valoreletto viene rilevato ex novo ad ogni accensione e non si somma aquelli precedenti … vi risulta?
Finora io non ho ancora fatto la prova litri fatti/km percorsi ma a occhio e leggendo i valori sul T&G potrei dire che sono abbastanza veritieri..almeno...quelli "istantanei", mentre quelli "medi" lasciano un pò il tempo che trovano nel senso che mi segnano sempre intervalli costanti al valore di 5l/100km...quindi 20km/l con un "migliore" di 4,7...facciamo pure 22km/l! Quando era nuova e fino ai 1000km sono sempre andato pianissimo ma non ho mai superato queste medie! Forse xchè il motore era nuovo e quindi moto legato! Ora che anch'io ne ho quasi 10000 di km, non ho + provato ad andare con un filo di gas anche xchè poi nuova erano i mesi invernali e quindi il consumo era anche maggiore....ora che è estate fa caldissimo e spesso e volentieri mi piace sfruttare il clima automatico e pertanto i consumi addio :biggrin2:
X il discorso dei consumi segnati e del trip A trip B sinceramente non ho tanto capito...cmq il quello nel quadro strumenti non lo guardo mai....solo ogni tanto x sfizio quello del T&G!

I sistemi di sicurezza ABS, EBD, BA,VSC e TRC fanno il loro dovere al momento giusto, o almeno mi sembravisto che prima avevo solo automobili basate sull'SG (sensibilitàguidatore) :biggrin2:
L'ABS ho avuto solo 2 volte "modo" di farlo intervenire e una volta in pieno rettilineo è entrato in malomodo facendomi cmq perdere aderenza con l'anteriore dx :thumbdown...l'altra volte ero su un cavalcavia in curva preso un pò troppo allegro causa sorpasso ritardato e li è intervenuto bene xchè appena ho inkiodato l'auto non ha perso direzionalità :63: morale: come al solito questi dispositivi aiutano ma è sempre meglio evitare di farli intervenire :wink_smil
Il controllo di trazione sinceramente non sono ancora riuscito a farlo entrare...st'inverno col ghiaccio ho sempre preferito moderare le andature e l'auto era nuova nuova....adesso non ho voglia di lasciare giù 1 cm di coperture solo x provare :biggrin2:
Idem il controllo di stabilità...non ho ancora sentito pinzare le ganasce di qualche ruota posteriore/anteriore neanche quando ho fatto un paio di rotonde a forte velocità!!!

Sterzo: Se la prima impressione èquella di trovarsi tra le mani una corona del volante piccolina e unosterzo fin troppo leggero, mi sono bastati un po' di km per apprezzarne laprecisione e la dolcezza ... poi con le ruote da 15 gira in pochissimo spazio
Ecco qui punto un'attimo il dito: io sono alto 1.77 (quindi diciamo nella media) e mi piace guidare col sedile tutto abbassato in altezza. Nonostante questo devo dire che in effetti una sorta di difetto lo trovo nel fatto che proprio il volante mi pare veramente troppo troppo basso, tanto che le ginocchia e le gambe hanno veramente poco spazio d'aria verso il piantone...pochi cm!!! Se x sbaglio alzo una gamba x sgranchirmi tocco il piantone o la corona del volante!!!
Forse hanno progettato tutta la plancia molto bassa...fatto sta che anche alzando tutto il volante, lo spazio è molto poco :thumbdown Non capisco chi possa usare l'auto abbassandolo...se lo facessi io, appena muovo la leva sotto di sgancio, il volante mi tocca le gambe :blink: ...se poi dovessi pensare di alzare il sedile x essere un pò + in alto, di sicuro non riuscirei + a sterzare!!! Su tutte le altre auto avute/provate/guidate, tra il piantone e le gambe, in qualunque circostanza si voglia andare a prendere, ci stava almeno il doppio dello spazio libero.
Altra cosa...dalla pubblicità della brocure si diceva che la yaris era l'auto della sua categoria ad avere il minor raggio di strerzata...mmhhh nn saprei......alla prova dei fatti l'auto che avevo prima aveva i cerchi da 17'' con gomme da 205 e stessa carreggiata ma se devo dirla tutta sterzava un filo di +!! Morale: coi cerchi da 16'' la yaris non ha un gran raggio di sterzata....diciamo che è come le altre :dry:

Confort: Con i miei 180 cm e rotti cisto comodo e nel complesso l'abitabilità è pari, se non migliore,rispetto alla vecchia berlina. Nelle varie gite fuori porta (4-500 kmtra andata e ritorno) i passeggeri non si son mai lamentati, anzil'hanno apprezzata dimenticando ben presto di essere a bordo diun'utilitaria.
Ero abituato a un bagagliaio da 500 litri (una voragine) ... ora non carico più come prima ma sfruttandolo benemi meraviglio di quanto riesco a metterci: sempre troppo! Meglio chenon abbiano fatto i sedili scorrevoli altrimenti erano guai, per me.
In altezza invece non è male..anzi...molto spazio specie col tetto in vetro che di fatto alza ancora di qualche cm il cielo!! Idem x lo spazio dietro...i sedili sono abbastanza comodi pur avendo spessore modesto e quindi ci guadagna sia lo spazio dietro sia quello x le braccia, specie quella dx che se si muove non rischia di toccare il sedile passeggero!

Sistema Touch & Go. Nonostantealcune lamentele lette in giro, anche su questo forum, ammetto che mipiace e che mi trovo bene; siamo d'accordo che l'audio non è ilmassimo ma in quel caso avrei preso una macchina sprovvista diimpianto e casse per poi provvedere in aftermarket. Utile e ben fattala retocamera, soprattutto di notte, anche se bisogna farcil'abitudine, purtroppo in caso di pioggia si sporca molto.
Buono nelcomplesso il navigatore dotato di ampia copertura (beh io all'esteroci vado :wink_smil) anche se soffre un po' dell'errore di posizionamentodando a volte indicazioni sballate sulla strada daseguire però basta un'occhiata per capiredove andare. Però gli aggiornamenti li potevano fare meno costosi, è anche vero chenon è necessario aggiornarlo ogni sei mesi. Avete notato che ilnavigatore passando sotto un cavalcavia in autostrada indica illimite di velocità presente su quest'ultimo ...
quoto tutto. Anche x me gli aggiornamenti sono esageratamente cari specie in rapporto alla concorrenza dei navigatori portatili in commercio. Se non aggiustano e di parecchio il tiro, personalmente non aggiornerò nulla :thumbdown

Officina della concessionaria: mai vista :bleh:

Note dolenti, per ora.
Il montante del parabrezza nelle curvea sinistra a volte da fastidio togliendo visibilità, ma questo algiorno d'oggi è un male comune.
Il comando dell'indicatore di direzionenelle curve ampie va riaccompagnato.
Il cassetto portaoggetti o è piccolinoo i manuali in dotazioni son grossi, temo che siano vere tutte e due.
La visibilità dello scherno del T&Gnon è il massimo nelle ore diurne con il sole forte, oltre a riflettere un po' ...
Mi manca tanto una luce che illuminil'area dei posti posteriori, più che altro per il confort deipasseggeri, ma forse è pretendere troppo da un'utilitaria.
Qualche piccolo vano porta oggetti sulle portiere posteriori no???
x lo spazio interno e i vani portaoggetti posso stendere una pietra sopra xchè posso assicurare che la yaris è spaziosissima dentro e ha anche molti vani dove mettere roba...sia nelle tasche laterali che nel sottoplancia/tunnel! Altre vetture della stessa categoria (Marc.....sai quale mi riferisco :wink_smil) non hanno nemmeno 1/5 dello spazio di questa...praticamente oltre ad un pacchetto di fazzoletti non ci si può mettere + nulla!!!!!
Io sono stato in settimana in officina x farla controllare in quanto mi son trovato il liquido refrigerante appena sotto al livello "low" :blink:. Ho rabboccato io al livello "full" e in officina, controllando anche sotto mi han detto che tubi/manicotti che perdono non ce ne stanno e la pompa dell'acqua è sana! Morale: starò attento nelle prossime settimane e se proprio andrà male, dopo le ferie gli faranno un controllo + approfondito!!
 

marc

TCI Advanced Member
Registrato
29 Dicembre 2011
Messaggi
388
Piaciuto
7
Località
Veneto
Vitamina74 ti rispondo brevemente senza citare il tuo intervento ... in fondo mi pare che siamo sulla stessa linea, fatta qualche eccezione per il diverso allestimento e gusti personali :smile:

E su questi ti rispondo senza citarti, giusto per non fare un post lunghissimo :wink_smil

Cambio: manuale e m-mt hanno gli stessi rapporti, quello che cambia è la gestione: attuata dal guidatore nel primo caso e gestita dall'elettronica nel secondo ... ma infine la resa è la stessa, a parte la differenza derivante dallo stile di guida :biggrin2:

Volante: gusti personali e abitudine ... arretro un po' il sedile e lo tengo basso anche se a volte mi sembra troppo alto, poi poterlo bloccare con un ginocchio o con una gamba mi torna utile :smile:

Controllo trazione: testato il giorno che ho provato la macchina in concessionaria, fa un casino, non ho guardato in faccia il venditore ma secondo me era così :77:, era la prima volta che prendevo in mano in vita mia un turbodiesel ... hahahahaha

Spazio interno e vani portaoggetti: qui ti do ragione per mancanza di confronti, prima avevo una tre volumi di quasi 4,5 metri, capita di fare confronti sballati :wacko:
Ho capito il tuo riferimento, mi sa che non l'avevo notato all'epoca, d'altronde ti siedi dentro due minuti su una full optional col venditore che ti racconta di tutto e infine non visto e capito nulla :no:

Spero che il tuo problema del livello del liquido di raffreddamento sia una banalità e che lo risolvano. Per la cronaca mi hai incuriosito e ho controllato la mia: tutto ok.
 

Vitamina74

TCI Advanced Member
Registrato
12 Febbraio 2012
Messaggi
407
Piaciuto
0
Località
Milano
Mah...x la storia del volante ho provato anche a tirare indietro il sedile ma io lo trovo maledettamente basso...nonostante sia tutto su!! Forse può essere che ero abituato con l'altra che di spazio tra piantone e gambe ne aveva il doppio se non di +...x contro aveva appunto zero spazio interno e testa che quasi toccava il cielo!
X il discorso livello ninzò! Sono un pò preoccupato xché il liquido refrigerante non può "evaporare" se non x una perdita o peggio x la testa da rifare!! Ma a 10000km mi rifiuto di pensare a una roba del genere!! Ah fammi una cortesia a sto punto...dai una guardata anche al livello dell'olio... ti ho risposto nell'altro tipico del DPF...io sono +- a 3/4 e noto che a differenza dell'altra auto qua non viene allungato dal gasolio!
 

Ronnie

TCI Advanced Member
Registrato
27 Marzo 2012
Messaggi
101
Piaciuto
0
Località
Seregno (MB)
Il cassetto portaoggetti o è piccolinoo i manuali in dotazioni son grossi, temo che siano vere tutte e due.
Nel cassettino cè un vano per contenere il manuale... Però è nascosto ed è "complicato" inserirsci il manualone. Dov'è? Semplice, nella parte alta del cassettino - "sul soffitto", per intenderci - c'è un buco in cui si può far passare il manuale e incastrarlo. :smile:




Io in un mese e mezzo 5.200 km.
Che dire... Mi trovo molto bene! Anche per me il volante è decisamente troppo in basso, così come il raggio di sterzata non mi sembra sia straordinario come descritto. Il cambio è quello che è, ma è un robotizzato, lo sapevo e... Va bene così: penso che anche il peggior automatico sia meglio di un qualsiasi manuale.
Per quanto riguarda i consumi ora che ho finito il rodaggio e la uso "normalmente" ho un consumo medio che oscilla tra i 5,5 e i 5,7 l/100 km.
Personalmente trovo che in autostrada (a 130-135 km/h) sugli avvallamenti si "insacchi" un po', esempio pratico: la Grande Punto che avevo prima sulle sconnessioni - in velocità - era molto secca, questa è molto ciondolona e si percepisce il movimento del corpo vettura per qualche istante dopo essere passati sul "buco". Per carità, non è un problema vero... Solo una sensazione.
 

Vitamina74

TCI Advanced Member
Registrato
12 Febbraio 2012
Messaggi
407
Piaciuto
0
Località
Milano
Il cambio è quello che è, ma è un robotizzato, lo sapevo e... Va bene così: penso che anche il peggior automatico sia meglio di un qualsiasi manuale.
In che senso? Secondo me un cambio manuale ed un cambio automatico non si possono mettere a confronto...proprio xchè hanno concezioni diverse! Sicuramente avrà senso confrontare caratteristiche di diversi cambi tutti automatici x vedere pro e contro di uno e dell'altro.....quello si!!

Personalmente trovo che in autostrada (a 130-135 km/h) sugli avvallamenti si "insacchi" un po', esempio pratico: la Grande Punto che avevo prima sulle sconnessioni - in velocità - era molto secca, questa è molto ciondolona e si percepisce il movimento del corpo vettura per qualche istante dopo essere passati sul "buco". Per carità, non è un problema vero... Solo una sensazione.
Non ho capito tantissimo cosa intendi...cmq...siccome anch'io vengo da una GP sport con tanto di taratura e gomme da 205 r17 posso darti una mia opinione: lasciamo perdere il discorso dimensioni esterne (mi pare che grossomodo siano le stesse a parte la lunghezza...la yaris è un filo + corta!) e valutiamo proprio il discorso "sensazioni" di guida. In città e cmq sul misto la GP era molto lenta ad inserirsi in curva e a "recepire" il comando dello sterzo, forzando poi la mano tendeva ad un minimo di sottosterzo (ovvio) ma poi partiva x la tangente con tutte e quattro le ruote! La yaris nelle stesse condizioni è decisamente + secca e rapida..quasi istantanea!!! Il sottosterzo è un filo + accentuato ma x contro non cede così facilmente e al posteriore, piuttosto di cominciare a "scivolare" x la tangente insieme all'anteriore, preferisce alzare la ruota interna :shifty: (in condizioni limite naturalmente!). Morale: nell'uso normale, una volta presa la mano (all'inizio facevo fatica ad abituarmi a questa rapidità!!) sembra di avere in mano una Mini....poco cambia :wink_smil

In autostrada e ad alte velocità alla fin fine rispecchia quello che sento alle basse velocità in città e cioè che "soffre" un pò di + della GP in quanto anch'io ho la sensazione che sia meno piantata a terra! La GP prendendo un avvallamento o una sconnessione magari su una curva molto larga a 130km/h manteneva di + la direzionalità impostata mentre la yaris alza un'attimino di + il posteriore e sembra spesso che perda di + direzionalità...insomma il comportamento tipico di un'auto + leggera e + corta!! Cmq quelle poche volte che mi è successo in autostrada non è mai intervenuto il controllo di trazione quindi presumo che pur essendo una sensazione/dato di fatto, tale resti e non sia pericoloso! Anche qui comunque sono convinto che sia una scelta progettuale x prediligere l'uso cittadino piuttosto che quello ad alte velocità e in autostrada. Cmq a velocità da codice direi che problemi non ce ne stanno :smile:
 

enry62

TCI Advanced Member
Registrato
1 Luglio 2012
Messaggi
255
Piaciuto
0
Località
varese
ma il sedile guidatore non ha la tasca dietro lo schienale???
 

Ronnie

TCI Advanced Member
Registrato
27 Marzo 2012
Messaggi
101
Piaciuto
0
Località
Seregno (MB)
In che senso? Secondo me un cambio manuale ed un cambio automatico non si possono mettere a confronto...proprio xchè hanno concezioni diverse! Sicuramente avrà senso confrontare caratteristiche di diversi cambi tutti automatici x vedere pro e contro di uno e dell'altro.....quello si!!
Intendevo dire che preferisco sempre e comunque il cambio automatico, quindi anche una trasmissione come quella della Yaris che è tutto tranne che perfetta (gli ultimi automatici con convertitore a 8 rapporti della ZF sono tutta un'altra roba...) è sempre meglio che il cambio manuale.



In città e cmq sul misto la GP era molto lenta ad inserirsi in curva e a "recepire" il comando dello sterzo, forzando poi la mano tendeva ad un minimo di sottosterzo (ovvio) ma poi partiva x la tangente con tutte e quattro le ruote! La yaris nelle stesse condizioni è decisamente + secca e rapida..quasi istantanea!!! Il sottosterzo è un filo + accentuato ma x contro non cede così facilmente e al posteriore, piuttosto di cominciare a "scivolare" x la tangente insieme all'anteriore, preferisce alzare la ruota interna :shifty: (in condizioni limite naturalmente!). Morale: nell'uso normale, una volta presa la mano (all'inizio facevo fatica ad abituarmi a questa rapidità!!) sembra di avere in mano una Mini....poco cambia :wink_smil
Le mie sensazioni sono completamente opposte... Boh...
:wacko:



Cmq a velocità da codice direi che problemi non ce ne stanno :smile:
Assolutamente no... Le auto "pericolose" sono altre! Intendevo dire che alla prima sconnessione sono rimasto stupito dalla grande differenza rispetto alla Grande Punto.
 

Vitamina74

TCI Advanced Member
Registrato
12 Febbraio 2012
Messaggi
407
Piaciuto
0
Località
Milano
Le mie sensazioni sono completamente opposte... Boh...
:wacko:
:confused: addirittura?! Ma possibile?! Quindi tu la senti meno reattiva sul misto rispetto alla GP? La mia GP non era male (OK che era la versione sport) ma confrontandola con la yaris a livello di sensibilità/reattività nella guida specie in città é una spanna indietro! Diciamo che la ritengo + adatta alle alte velocità che sul misto (la GP intendo)!
 

Ronnie

TCI Advanced Member
Registrato
27 Marzo 2012
Messaggi
101
Piaciuto
0
Località
Seregno (MB)
:confused: addirittura?! Ma possibile?! Quindi tu la senti meno reattiva sul misto rispetto alla GP? La mia GP non era male (OK che era la versione sport) ma confrontandola con la yaris a livello di sensibilità/reattività nella guida specie in città é una spanna indietro! Diciamo che la ritengo + adatta alle alte velocità che sul misto (la GP intendo)!
Stiamo parlando di city car, quindi il discorso "reattività" e "sensibilità" lascia il tempo che trova...
Comunque sì, la Grande Punto (1.3 MJT 3p Dynamic, sia con i cerchi da 15" sia con i cerchi da 17") mi sembrava fosse molto più reattiva e "piacevole" da guidare tra le curve.:blush:
Sterzo più pronto e diretto, forse leggermente meno progressivo e sospensioni leggermente più secche sullo sconnesso (anche un semplice tombino sulla Grande Punto era un "tum" di un secondo): occhio, non la sto paragonando a una BMW Serie 3!


Comunque come qualità percepita, silenziosità, dotazioni e consumi la Yaris è superiore alla Grande Punto (anche perché il confronto tra un'auto nata nel 2005 con una nata nel 2011......).
 

Vitamina74

TCI Advanced Member
Registrato
12 Febbraio 2012
Messaggi
407
Piaciuto
0
Località
Milano
Stiamo parlando di city car, quindi il discorso "reattività" e "sensibilità" lascia il tempo che trova...
Comunque sì, la Grande Punto (1.3 MJT 3p Dynamic, sia con i cerchi da 15" sia con i cerchi da 17") mi sembrava fosse molto più reattiva e "piacevole" da guidare tra le curve.:blush:
Sterzo più pronto e diretto, forse leggermente meno progressivo e sospensioni leggermente più secche sullo sconnesso (anche un semplice tombino sulla Grande Punto era un "tum" di un secondo): occhio, non la sto paragonando a una BMW Serie 3!


Comunque come qualità percepita, silenziosità, dotazioni e consumi la Yaris è superiore alla Grande Punto (anche perché il confronto tra un'auto nata nel 2005 con una nata nel 2011......).
Sul discorso dotazioni io non posso dire cosi xche la mia era la evo e aveva 1anno di vita...era pure full opt quindi di gadget in + della yaris ne aveva...tranne ovviamente il T&G!
Cmq...sul discorso guida...:confused: non so proprio + che dire! A me dava dei feedback opposti ai tuoi! Nei cambi di direzione veloci mi dava la sensazione di avere in mano un pachiderma! Non che fosse pessima ma la yaris in confronto é molto molto + veloce! E secondo me é avvalorata da una cosa che oggettivamente puoi constatare a okkio anche tu: guarda la posizione dell' asse anteriore rispetto alla lunghezza del cofano motore della GP e della yaris...sulla prima é ben oltre il montante del parabrezza mentre sulla seconda é arretrato di un bel po...quasi a livello dei piedi del guidatore! Mettici poi il cofano motore mooolto + corto...mi sembra evidente che la yaris abbia una reattività maggiore e una minor inerzia nei tempi di risposta allo sterzo! Ha un baricentro molto + arretrato rispetto alla GP!
:confused: anche le sospensioni...ti giuro che a me pare proprio l'opposto...sulla GP erano efficaci ma erano meno invasive nel senso che le buche o i tombini venivano attutiti molto...sulla yaris le ho trovate + secche tanto che gli stessi passeggeri che portavo sulla evo ora mi han fatto anche loro notare subito la differenza.
 

Ronnie

TCI Advanced Member
Registrato
27 Marzo 2012
Messaggi
101
Piaciuto
0
Località
Seregno (MB)
Sul discorso dotazioni io non posso dire cosi xche la mia era la evo e aveva 1anno di vita...era pure full opt quindi di gadget in + della yaris ne aveva...tranne ovviamente il T&G!
E' relativo, perché pur se rinnovata la Grande Punto/Punto Evo/Punto non ha alcune dotazioni che ha la Yaris. Ma questo vale perché è un auto di una generazione precedente... La Grande Punto è uscita nel 2005,come la precedente versione della Yaris.



Cmq...sul discorso guida...:confused: non so proprio + che dire! A me dava dei feedback opposti ai tuoi! Nei cambi di direzione veloci mi dava la sensazione di avere in mano un pachiderma! Non che fosse pessima ma la yaris in confronto é molto molto + veloce! E secondo me é avvalorata da una cosa che oggettivamente puoi constatare a okkio anche tu: guarda la posizione dell' asse anteriore rispetto alla lunghezza del cofano motore della GP e della yaris...sulla prima é ben oltre il montante del parabrezza mentre sulla seconda é arretrato di un bel po...quasi a livello dei piedi del guidatore! Mettici poi il cofano motore mooolto + corto...mi sembra evidente che la yaris abbia una reattività maggiore e una minor inerzia nei tempi di risposta allo sterzo! Ha un baricentro molto + arretrato rispetto alla GP!
:confused: anche le sospensioni...ti giuro che a me pare proprio l'opposto...sulla GP erano efficaci ma erano meno invasive nel senso che le buche o i tombini venivano attutiti molto...sulla yaris le ho trovate + secche tanto che gli stessi passeggeri che portavo sulla evo ora mi han fatto anche loro notare subito la differenza.
Sensazioni...
Ci vorrebbe il responso di un "professionista" del volante" :smile:
 

Vitamina74

TCI Advanced Member
Registrato
12 Febbraio 2012
Messaggi
407
Piaciuto
0
Località
Milano
Ma si certo...ognuno giustamente dice le sue impressioni...siamo su un forum mica in un processo :cool:
Poi fare confronti é ancora + difficile e soggettivo! La GP x me era cm una buona auto se non fosse x certe cose a livello di assistenza/garanzia che mi han di fatto stufato e deciso a cambiarla x non avere + problemi di quel genere! Difatti spero che la yaris non mi porti a rogne simili....
 

Ronnie

TCI Advanced Member
Registrato
27 Marzo 2012
Messaggi
101
Piaciuto
0
Località
Seregno (MB)
Ma si certo...ognuno giustamente dice le sue impressioni...siamo su un forum mica in un processo :cool:
Poi fare confronti é ancora + difficile e soggettivo! La GP x me era cm una buona auto se non fosse x certe cose a livello di assistenza/garanzia che mi han di fatto stufato e deciso a cambiarla x non avere + problemi di quel genere! Difatti spero che la yaris non mi porti a rogne simili....
Già detto, per me era un'auto eccellente. Peccato abbia iniziato a perder pezzi a 80.000 km...
 

marc

TCI Advanced Member
Registrato
29 Dicembre 2011
Messaggi
388
Piaciuto
7
Località
Veneto
Vitamina74 ... controllato il livello dell'olio: bello nero e confermo i 3/4 di livello, comunque non mi sembra allungato :smile:


Ronnie ... So che c'è il vano ma pensare di infilarci libretto di circolazione, manuale Yaris, manuale Touch & Go e schede varie della Toyota lo ritengo pura follia :biggrin2: ... c'ho pure provato e rinunciato dopo :ranting2:
Per quanto riguarda gli automatici ho usato, come già detto, sia quello a convertitore di coppia che il CVT. Ok il robotizzato è in effetti più primitivo (in realtà è un manuale modificato) ma vista la mia esperienza non mi sento di demonizzarlo, anzi questo M-MT mi sembra ben fatto e se usato come si deve non fa rimpiangere altre scelte. Ciò che cerco in un cambio automatico, obbligo per me registrato sulla patente, è l'affidabilità e non l'ultima novità tecnologica, cosa che in passato mi ha dato non poche noie.
Però potessi permettermi una vettura con tanto di ZF a 8 rapporti mi sa che a quest'ora non sarei qui :biggrin2::biggrin2::biggrin2::bleh:
 
Alto