eterna yaris

Registrato
23 Ottobre 2019
Messaggi
22
Piaciuto
0
Età
47
Località
rho
Sto pensando di far rifare il motore alla mia yaris 1.0 benzina 3 porte del 2007, acquistata come kmzero a maggio 2008.
L'auto ha 178.000 chilometri, da circa sei mesi si ode il tipico rumore che preannuncia il fine vita del propulsore, le valvole hanno sfondato la testa e non c'è modo di regolarle (così mi è stato spiegato in modo molto sintetico da un meccanico di provata esperienza). Il consumo d'olio è circa 1 kg ogni 1700-1800 km.
Il costo totale del lavoro è piuttosto alto, ma penso che un paio di migliaia di euro - spero qualcosa meno - per un'auto euro 4 che può circolare fino al 2027 valgano la pena, soprattutto perchè in tutti questi anni l'auto si è dimostrata mostruosamente affidabile, anche grazie ad una attenta manutenzione.
Così facendo tirerò avanti il più possibile in attesa dei prossimi incentivi che potranno riguardare euro 3 ed euro 4, per ora esclusi dalla normativa.
Leggo in altre discussioni un sacco di menate sul consumo di olio, beh secondo me e anche due meccanici che hanno visto un sacco di Yaris, questo non è un problema ma una caratteristica del motore. 15-20 euro ogni 2000 chilometri non sono un dramma, io eviterei di fare troppe storie. Sicuro non rifarei il motore se il problema fosse solo l'olio, che come ripeto ha sempre consumato, magari un po' meno ma ha sempre avuto elevato il consumo.
Che ne pensate?
Ciao!!!
 
Ultima modifica:
Registrato
23 Ottobre 2019
Messaggi
22
Piaciuto
0
Età
47
Località
rho
Visto che nessuno risponde approfitto per aggiornarvi. Ho cambiato idea e credo che acquisterò un motore usato. Un ricambista mi chiede però se il mio motore (di cui ho fornito il codice) ha la valvola egr ed il vvti. Per quanto riguarda i vvti credo proprio di non averla mentre la egr potrebbe essere che ci sia. Quacuno sa di più?
 
Registrato
23 Ottobre 2019
Messaggi
22
Piaciuto
0
Età
47
Località
rho
Ritirata ieri dopo l'intervento fatto in Sef car Milano. Dopo qualche giro avevo deciso di rivolgermi alla casa madre per chiedere un preventivo e la cosa è stata conveniente, il motore è stato rifatto e l'auto direi che va sul velluto.
Se avete il motore rumoroso o un consumo di olio eccessivo il mio consiglio è quindi quello di rivolgervi direttamente a Toyota: potrebbe darsi che montando un motore rimediato l'intervento possa costare meno ma vi rimarrebbe, almeno per un po', il dubbio della provenienza del motore e del lavoro fatto, senza nulla togliere a chi si occupa di questi interventi in via non ufficiale.
Un meccanico di provata esperienza a cui pensavo di portare la macchina mi aveva fatto un preventivo superiore ai 2000 euro solo per rifare il motore.
 
Registrato
23 Ottobre 2019
Messaggi
22
Piaciuto
0
Età
47
Località
rho
Con poco più di 1800 iva inclusa ho avuto la rettifica della testa, fasce elastiche, sedi valvole, sostituzione monoblocco, pompa acqua. La catena di distribuzione non è stata sostituita perchè l'avevo fatta già a 161.000 chilometri.
L'olio che è stato messo è un 5W30.
Nel frattempo sono stati rimessi alcuni elementi che avevo perso per strada tipo antenna e copricerchi.
 
Registrato
23 Giugno 2015
Messaggi
89
Piaciuto
10
Località
venezia
non male come prezzo dai. certo che avere finito il motore a 180k con regolare manutenzione non è molto confortante
 
Registrato
19 Ottobre 2012
Messaggi
84
Piaciuto
4
Località
Rovigo
Infatti, mi sembra un po' pochino come percorrenza, altro che eterna...
Sono curioso di sapere cosa intende Enrico per "attenta manutenzione": te la sei fatta tu?
L'hai sempre portata da un meccanico fidato? In Toyota?
Hai seguito di persona i lavori?

Sai quante volte succede che le officine, anche quelle che sembrano più serie, dicono di aver fatto tutto, mentre in realtà ti ritrovi olio stravecchio nel motore e magari staccando pezzi qua e là fanno più danni che altro?

Dico questo a ragion veduta e, purtroppo, per esperienza.
Io mi faccio autonomamente il 95% della manutenzione: cambio olio, filtri, cinghie, freni, dischi freno, candele, candelette, termostatica, pompa dell'acqua e non ricordo più cos'altro e posso certamente dire di fare un'attenta manutenzione.
Non altrettanto posso dire delle officine...
 
Registrato
23 Ottobre 2019
Messaggi
22
Piaciuto
0
Età
47
Località
rho
Avete ragione, altro che eterna, a giudicare da quello che avevo scritto nel primo post.
La realtà è che l'auto per circa 4 anni è stata lontana da me per motivi 'familiari', in quel periodo è stata fatta girare con poco olio per almeno 20mila km, e anche con l'olio sbagliato, tanto che quando l'ho ripresa io ho controllato e l'olio era zero, situazione letale.
In Toyota mi hanno spiegato che questi benzina 3 cilindri sono ancora più sensibili al problema di altri, quindi il destino era vederne la fine entro un periodo di tempo relativamente breve.
La rumorosità era data in ogni caso dalle punterie idrauliche , la soluzione migliore era prevenire un ulteriore peggioramento ed intervenire.

Per "attenta manutenzione" intendo fare i tagliandi e anche gli interventi straordinari con anticipo rispetto al preventivato, per esempio ho fatto la frizione attorno ai 100mila (l'auto era sempre stata usata a Milano in città quindi l'organo era stressato) e i dischi dei freni a 120mila, la catena di distribuzione a 160mila.
Questa volta, dovendo tirare giù il motore, credevo venisse cambiata anche la frizione ma invece no, in effetti ora l'auto viaggia molto in extraurbane ed autostrada, di conseguenza l'usura è minima.

L'unico guasto vero e proprio è stata la rottura della pompa di benzina a 80mila.
 
Registrato
27 Febbraio 2020
Messaggi
4
Piaciuto
0
Età
45
Località
Lucca
Io ho rifatto il motore ( a detta del meccanico che me l'ha installato, nuovo, ma ammetto che non sono stata molto a indagare e mi sono fidata...) circa 7 anni fa e la mia è una Yaris del 2000.
Da allora nessun problema. E' vero che non ci faccio migliaia di km l'anno, ma devo dire che a oggi è stata un'ottima scelta della quale non mi sono pentita. Ho speso 1900 euro.
In pratica ho una Yaris di 20 anni (compiuti quest'anno) che adoro e che è a detta di tutti ancora un'ottima auto .
Quest'anno, a 20 anni compiuti, la sto iscrivendo a auto a interesse storico. Per far questo, ho dovuto sistemarla di carrozzeria ma adesso che è tutta sistemata ( altri 1300 euro) conto davvero di tenerla ancora diverso tempo. Recentemente ho solo cambiato la batteria.
Una domanda: dalla discussione qui non ho ben capito se conviene mandarla in officina Toyota o se va bene un meccanico di fiducia per fare il cambio olio e controllo o manutenzione... Cosa mi consigliate?

Un caro saluto a tutti!
 
Registrato
23 Ottobre 2019
Messaggi
22
Piaciuto
0
Età
47
Località
rho
Salve Gabriella,
penso che la cosa migliore sia poter contare su di una officina di provata esperienza. Che sia ufficiale o meno può darti guai o risolverti problemi a seconda della cultura e della onestà di chi ci lavora. Io sono stato sempre in casa madre fino alla garanzia, poi mi sono affidato ad un meccanico che conosce bene la macchina (officina non ufficiale) per la normale manutenzione. Quando mi si è presentato il problema della revisione del motore, dopo vari giri e quasi un anno a raccogliere informazioni, sono tornato in casa madre ed in effetti il prezzo dell'intervento è stato inferiore a tutti gli altri preventivi che avevo ottenuto e sono anche più tranquillo circa la bontà del lavoro.
Anche in questo caso però ho scelto la sede più affidabile, ci sono officine toyota dove non l'avrei mai portata. Per la cronaca sono stato in Sef car a Milano dove conoscevo il capo officina che mi sono permesso di disturbare personalmente.
Per la cronaca prima dell'intervento consumavo circa un chilo d'olio ogni 1500km, adesso ne ho percorsi 5000 e non ho registrato alcuna variazione del livello dell'olio.
 
Alto