Problema consumo olio yaris 1000 del 2007 (benzina)

TopGun

TCI Advanced Member
Registrato
27 Ottobre 2011
Messaggi
690
Piaciuto
163
Località
japland
Non conosco l'oil seal. L'et come da link ai miei messaggi precedenti, lava ma fa anche coating. Io avrei preso un prodotto per lavaggio puro.

Farei lavaggio puro e approfondito poi farei tagliando e mettere olio a leviello max. Poi percorrerei 1000 km per capire se il lavaggio ha sbloccato le fasce verificando quanto olio ha consumato. L'oil seal non lo conosco. Posta I link al prodotto così do un occhiata. @manhaus71 tu che dici?
 

TopGun

TCI Advanced Member
Registrato
27 Ottobre 2011
Messaggi
690
Piaciuto
163
Località
japland
OK. Io ti consiglio caldamente di lavare bene il motore prima e poi usare questo prodotto. Se c'è della morchia in giro, specialmente sulle fasce elastiche, con questo prodotto le vai a bloccare ancora di più se il motore non è ben pulito e lavato.
Chiedi a @nomalo.
 

manhaus71

TCI Advanced Member
Registrato
23 Giugno 2019
Messaggi
181
Piaciuto
128
Età
49
Località
Castelnuovo Magra (SP)
Non conoscendo i prodotti in oggetto non mi esprimo, comunque mi sembra sensato fare un lavaggio interno del motore prima di un trattamento che potrebbe "cristallizzare" una certa situazione di sporcizia...

Riporto qui di seguito le istruzioni di Sintoflon Protector Oilseal:

Uso e dosaggio

Se il circuito dell’olio è sporco usare prima Sintoflon ET o Sintoflon Rapidflush (prima fase del trattamento di pulizia e protezione);
una volta pulito il circuito olio e cambiato il filtro, aggiungere Protector Oilseal a motore caldo dal tappo dell’olio;
usare il veicolo per 15 – 20 minuti circa per effettuare il rivestimento.

Dosaggio
Le dosi dipendono dall’entità del consumo d’olio: si raccomanda almeno un flacone da 125 ml per litro di cilindrata.
Protector Oilseal è perfettamente miscelabile con Protector.

Maggiori dosaggi sono utili però meglio se diluiti nel tempo
 

TopGun

TCI Advanced Member
Registrato
27 Ottobre 2011
Messaggi
690
Piaciuto
163
Località
japland
Io ho raggiunto le tue stesse conclusioni, solo che l'et lava e riveste e si rischia di cristallizzare. Per questo consigliavo il rapid flush che è un prodotto dedicato al solo lavaggio. Addirittura io potessi fare in autonomia da dopo, farei il rapid flush, poi laverei con dell'olio nuovo per un centinaio di km (sacrificando un filtro) e poi fare II tagliando finale. Verificando dopo 500/1000km in colore dell'olio ma soprattutto il livello allora farei il trattamento "protettivo" essendo sicuro che non ci sia nulla che si possa cristallizzare.
 
Registrato
19 Novembre 2012
Messaggi
96
Piaciuto
75
Località
arenzano
Inizierò con aggiungere Sintoflon ET e tenerlo per 1000 km come scritto sulle istruzioni.
Poi valuterò come progredire.
Mi sembra di voler curare la polmonite con l'omeopatia : sappiamo che le fasce incollate sono da pulire meccanicamente aprendo il motore, ma cerchiamo di evitarlo usando liquidi più disparati, con quali risultati sarà da vedere.
 

TopGun

TCI Advanced Member
Registrato
27 Ottobre 2011
Messaggi
690
Piaciuto
163
Località
japland
Bhe quando apri le cambi e non le pulisci. Col prodotto giusto e la tua cura nel fare manutenzione otterrai ottimi risultati. Per me avresti solo dovuto prendere il rapid flush ma per il resto stai facendo tutto come si deve. Dita incrociate!
 

TopGun

TCI Advanced Member
Registrato
27 Ottobre 2011
Messaggi
690
Piaciuto
163
Località
japland
I prodotti per flush sono studiati per non rovinare le parti in gomma. Se hai dubbi rendi il prodotto e fai lavaggi solo con l'olio come ti ho linkato qualche messaggio fa. Ma io starei sereno.
 

manhaus71

TCI Advanced Member
Registrato
23 Giugno 2019
Messaggi
181
Piaciuto
128
Età
49
Località
Castelnuovo Magra (SP)
Mi sembra di voler curare la polmonite con l'omeopatia : sappiamo che le fasce incollate sono da pulire meccanicamente aprendo il motore, ma cerchiamo di evitarlo usando liquidi più disparati, con quali risultati sarà da vedere.
:biggrin: Bello questo parallelo francoppi!
Comunque posso dirti che certi additivi sono effettivamente in grado di sbloccare le fasce elastiche.
Certamente dipenderà dall'entità del bloccaggio. Mi pare ovvio che un motore che funziona con una fascia bloccata da 50.000 km difficilmente potrà essere ripristinato, ormai i depositi avranno sommerso e permeato tutte le cavità presenti intorno alla fascia... al punto che nemmeno con il pistone in mano e un cacciavite si riuscirebbe a liberarla.
Ma se il bloccaggio è leggero ci sta benissimo che si riesca a risolverlo.
 
Alto