Problema consumo olio yaris 1000 del 2007 (benzina)

ruzzino

TCI Advanced Member
Registrato
15 Agosto 2008
Messaggi
555
Piaciuto
77
Località
Versilia
Capperi, ruzzino, risultati quasi da record!
...Si vede che abiti al piano:biggrin: Forte? Pietrasanta? Viareggio?
Mai viste percorrenze così alte con le pasticche dei freni.
Si esatto, abito a Forte e lavoro a marina di carrara, 4 viaggi al giorno per circa 60km di percorrenza scorrevole.
Se qualcuno deve comprare dei ricambi originali di piccole dimensioni io mi sono trovato bene su questo sito:
https://www.amayama.com/en
Mi serviva il perno di fissaggio della ruota di scorta per la Verso-s, in Toyota mi hanno chiesto 30 euro...
Su questo sito costa 4.45 euro + spedizione di 6.66 euro.
Ricambio originale spedito direttamente da Osaka e arrivato tramite Poste italiane.
 

TopGun

TCI Advanced Member
Registrato
27 Ottobre 2011
Messaggi
588
Piaciuto
106
Località
japland
Succulento questo link.
Grazie mille!
Si esatto, abito a Forte e lavoro a marina di carrara, 4 viaggi al giorno per circa 60km di percorrenza scorrevole.
Se qualcuno deve comprare dei ricambi originali di piccole dimensioni io mi sono trovato bene su questo sito:
https://www.amayama.com/en
Mi serviva il perno di fissaggio della ruota di scorta per la Verso-s, in Toyota mi hanno chiesto 30 euro...
Su questo sito costa 4.45 euro + spedizione di 6.66 euro.
Ricambio originale spedito direttamente da Osaka e arrivato tramite Poste italiane.

@francoppi infatti secondo me non è che smetta del tutto di funzionare, ma se il costo del pezzo è così basso tanto vale cambiarla.
 

manhaus71

TCI Advanced Member
Registrato
23 Giugno 2019
Messaggi
144
Piaciuto
90
Età
49
Località
Castelnuovo Magra (SP)
Si esatto, abito a Forte e lavoro a marina di carrara, 4 viaggi al giorno per circa 60km di percorrenza scorrevole.
Se qualcuno deve comprare dei ricambi originali di piccole dimensioni io mi sono trovato bene su questo sito:
https://www.amayama.com/en
Mi serviva il perno di fissaggio della ruota di scorta per la Verso-s, in Toyota mi hanno chiesto 30 euro...
Su questo sito costa 4.45 euro + spedizione di 6.66 euro.
Ricambio originale spedito direttamente da Osaka e arrivato tramite Poste italiane.
Ma pensa, io lavoro ad Avenza.
Com'è piccolo il mondo...

Ottimo sito davvero!
Da tener presente per l'acquisto dei ricambi.
 

nomalo

TCI Member
Registrato
6 Febbraio 2020
Messaggi
31
Piaciuto
25
Età
56
Località
Roma
Un saluto a tutti.
Navigando in rete alla ricerca di nuovi elementi per la risoluzione del nostro problema, mi sono imbattuto in questo interessante articolo in inglese:

https://allaboutdieselz.blogspot.com/2019/11/choose-wisely-toyota-10-and-133-vvti.html

Traducendolo vengono fuori dei nuovi elementi che trascrivo qui di seguito.
Buona lettura!

Scegliere saggiamente! Toyota 1.0 e 1.33 VVTi

Toyota non è quella società automobilistica che viene citata troppo spesso quando si tratta di motori inaffidabili, sotto ingegnerizzati o difettosi a causa del fatto che il produttore giapponese in questione ha una lunga lista di motori quasi per sempre funzionanti e senza manutenzione che le sono valse un'ottima reputazione nel tempo, tuttavia non tutte le loro creazioni si sono rivelate un capolavoro. Dicendo questo mi riferisco all'1ZZ-GE, o per essere più precisi un motore a benzina 1.8 L che alimentava la Celica e la MR2 degli anni '90. Era famoso per la combustione dell'olio, un problema che molti di noi penserebbero che non si sia mai più verificato da allora nella gamma Toyota, ma la situazione è che ci sono due unità meno conosciute che stanno avendo lo stesso problema. L'1KR-FE e l'1NR-FE sono due unità motrici VVTi aspirate di piccola cilindrata, doppia camma in testa, presenti nei modelli sub compatti e compatti del marchio che hanno un difetto di progettazione, che in teoria ha perfettamente senso; questi due si sono rivelati più problematici di quanto la maggior parte delle persone potrebbe pensare.

L'1KR-FE è un motore a benzina a 3 cilindri in linea da 998 cm3 introdotto nel 2005. Ha vinto il premio "International Engine of the Year" nella categoria sub 1.0 L nel 2007, 2008, 2009 e 2010, titolo che suggerisce che è degno di essere menzionato come un vero motore Toyota, tuttavia la situazione è completamente diversa. Quando Toyota ha progettato la famiglia di motori 1KR ha deciso di montare pistoni sottili, principalmente per creare meno attrito e inerzia quando la parte in questione si muove su e giù, miliardi di volte durante la vita del motore, quindi introducendo questo concetto l'idea era di abbassare l'usura dei pistoni e delle fasce elastiche, che ha provocato il problema di combustione dell'olio sopra menzionato. Il lato negativo di questo metodo ingegneristico razionale è che il motore non produce molto calore a bassi regimi, dove la maggior parte delle auto ecologiche orientate all'ambiente urbano trascorre la maggior parte della loro vita, il che significa che la "sporcizia" dell'olio rimane sul lato della camera di combustione, a causa del fatto che non è in grado di dissolversi proprio come nel caso di ogni altro motore a benzina dotato di pistoni di dimensioni standard dove il calore e l'attrito lo eliminano, quindi questa configurazione a pistone sottile sta uccidendo l'unità invece di espandere la sua vita - per come è stato dedicato. Lo spazio tra le fasce elastiche si sta ostruendo grazie allo sporco d'olio precedentemente menzionato, rendendo il motore incapace di farlo circolare regolarmente e questo è il punto in cui questo olio inizia a bruciare. Gli stessi fenomeni si possono osservare nel motore 1NR-FE 1.33 L che è molto simile nella struttura all'1KR-FE, le due differenze principali consistono in una configurazione a 4 cilindri invece di una 3 e la presenza di un doppio sistema VVTi in questo, tuttavia il problema è lo stesso del suo "fratello" di cilindrata minore.

L'1KR-FE si può trovare in numerosi veicoli, come Toyota Passo, Yaris / Vitz, Aygo, iQ e Wigo, Subaru Justy, Daihatsu Sirion, Cuore e Thor e persino nella BYD F0 proprio come nella Peugeot 108 e Citroen C1 che condividono la stessa identica piattaforma e motore con la Toyota Aygo, così come potete vedere il 1.0 L 3 cilindri disponibile dal 2005 ad oggi era ed è ancora montato su molti piccoli veicoli.

L'1NR-FE introdotto nel 2008 è utilizzato da Toyota Auris, Corolla, Yaris, Verso, iQ, Passo, Ractis, Urban Cruiser, Vios, Corolla Axio a Daihatsu Sirion e Perodua Myvi.

Consiglio vivamente di evitare questi due motori perché non solo la loro natura assetata di olio causerà problemi, ma richiedono anche un olio speciale e ultra sottile e sono anche molto sensibili ai periodi di cambio dell'olio. 10000 km è l'intervallo in cui dovrebbe essere cambiato nel caso in cui non si desideri conservarlo. Sia i modelli Toyota compatti che quelli sub compatti possono essere trovati con numerose altre scelte di motori come quelli a 4 cilindri da 1.3, 1.4 o 1.6 L che sono tutti una scelta migliore da ogni singola prospettiva.

Posted 5th November 2019 by Zoltan Benedek
Labels: Choose Wisely!
 
Ultima modifica:

TopGun

TCI Advanced Member
Registrato
27 Ottobre 2011
Messaggi
588
Piaciuto
106
Località
japland
Succosa come informazione, pistoni sottili che ai bassi giri e basse temperature(utilizzo cittadino) tendono ad incollare le fasce.
Post senza polemiche ma di utente particolarmente insoddisfatto per cui io onestamente non lo boccio affatto il millino, visto che poi come lui stesso ammette c'è solo da usare l'olio giusto.
Ed ancora oggi c'è gente che non ne comprende l'importanza.
Non ricordo che veicolo e di quale casa, ma ci sono già modelli in produzione che chiedono olio 0w4.

Io del 1KR-FE migliorerei solo la frizione sinceramente(aggiornata poi ma stacca sempre troppo alto).

Vi dico che facendo misto autostrada città (un 35km al giorno) sto facendo il 19 al litro e con la quarta a 70 all'ora il motore gira bello tondo e poco rumoroso.
Appena raggiungo i 1000km dal tagliando verifico pure il livello dell'olio.
Però se quello che dice questo utente è vero, capisci anche perché 1) il lavaggio con flush o tagliandi ravvicinati sia imporante e 2) perché il tuo mettere il ceratec prima di lavare abbia creato danni.

Buono a sapersi.

Grazie per aver postato questo articolo.
 

manhaus71

TCI Advanced Member
Registrato
23 Giugno 2019
Messaggi
144
Piaciuto
90
Età
49
Località
Castelnuovo Magra (SP)
Ottimo articolo veramente nomalo!:thumbsup:
Finalmente una spiegazione tecnica precisa e convincente.
Le fasce tendono ad incollarsi quando nelle loro sedi si accumula parecchio particolato, che il motore forma in quantità elevata poichè scalda poco e non riesce a bruciarlo, a causa dei ridotti attriti.
Mi sembra non faccia una piega.
Quindi cambi olio frequenti, olii e additivi giusti e, se necessario, un bel flush per il lavaggio del circuito e del motore possono essere la panacea per le nostre piccole.
 

ruzzino

TCI Advanced Member
Registrato
15 Agosto 2008
Messaggi
555
Piaciuto
77
Località
Versilia
Ho trovato questa soluzione da ultima spiaggia a proprio rischio, la si può tradurre con google translate se non si mastica l'inglese:

D9D593FE-0B11-4932-8138-085EE206A57C.jpeg.e231da3e27861ac9d4bb967a3e435054.jpeg
Has anyone tried magical work with Marvel mysterious Oil or wd-40, any sorts of additives through the spark plugs holes? Seafoam as well as some additives in the new Oil after change like engine stop leaks by wynns or stp? If you know what I am talking about and you want to try , there are some positive reviews and comments, however if you not familiar with ice (Internal combustion engine) and not a diy-er better not messing around. If you want to do so on your own risk, there is an example:

you can take the plugs out, insert 4 long screw drivers in each cylinder, put the car into 3 gear and push a bit until you level the screw drivers, so all pistons are in the middle of their stroke.
Fill up with some of the above liquids marvel, sea foam or wd-40, 60ml in each hole and leave the car for overnight, after 8-10 hours check for remaining liquor inside, you can repeat that for another night or two. After 3th day remove the screw drivers, disconnect the fuel injectors and crank the engine without spark plugs installed for around 5 seconds, make sure there is no liquid inside the holes, wait for another 15 min and then insert the spark plugs and reconnect the injectors. Start the car and let it run for around 15-20 min on idle, a lot of white smoke may comes out of exhaust, it’s normal, also may run rough too, but will set itself once all carbon deposits inside been burned. Change the Oil and Oil filter with new, take the car for a motorway run , do some quick acceleration few times if possible, no need to go crazy and dangerous, just to load the engine. Drive the car as normal after that and check your Oil level frequently, if Oil still disappear out a bottle of stp engine stop leak inside the new Oil and drive the car as usual. There is alway a risk getting things worse after doing that sort of magical work so remember, you are doing so on your own risk and do it only as a final solution before you are about to pay for engine rebuild or you are happy to dispose the car. Also you need to check or change PCV valve located somewhere on the intake manifold or camshaft cover. You can also change the Oil to sport high performance Oil for racing cars, Oil has been designed to withstand higher temperatures and may well be a solution to reduce Oil consumption,, all you need is visit https://www.opieoils.co.uk/?gclid=EAIaIQobChMIkK-pkMO_5wIVh7TtCh3S-QN3EAAYASAAEgI0B_D_BwE, choose an Oil 10w60 or 5w50 probably better and to be within the spec of the car, ACEA or AP same as Toyota recommend.
Good luck
 

TopGun

TCI Advanced Member
Registrato
27 Ottobre 2011
Messaggi
588
Piaciuto
106
Località
japland
Se il mio inglese non è arrugginito, è come fare un costoso lavaggio ad idrogeno. Cioè pulire via le incrostazioni. Confermi? E
 

ruzzino

TCI Advanced Member
Registrato
15 Agosto 2008
Messaggi
555
Piaciuto
77
Località
Versilia

manhaus71

TCI Advanced Member
Registrato
23 Giugno 2019
Messaggi
144
Piaciuto
90
Età
49
Località
Castelnuovo Magra (SP)
Molto interessante!
In effetti l'obbiettivo del trattamento è quello di ripristinare la tenuta delle fasce che si ipotizza possano essere bloccate o semibloccate.
Questa cosa mi fa pensare che l'aver spruzzato dello svitol nello sfiato vapori olio potrebbe in qualche modo aver compiuto "il miracolo" nella nostra Yaris di aver aiutato lo sbloccaggio.
Mi sa che al prossimo tagliando ripeterò il "rito",:biggrin:
 

manhaus71

TCI Advanced Member
Registrato
23 Giugno 2019
Messaggi
144
Piaciuto
90
Età
49
Località
Castelnuovo Magra (SP)
p.s. Anni fa ho fatto un trattamento simile a una motozappa Diesel ferma da molti anni e con il motore semibloccato. Ho posizionato il pistone circa 1 cm sotto il PMS e poi ho riempito di svitol/WD40 dal foro dell'iniettore. Ho lasciato agire per un paio di giorni e poi ho fatto girare il motore abbondantemente (a corda perchè non ha avviamento elettrico) fino a spurgare il contenuto del cilindro. Il motore a ripreso a girare perfettamente e con ottima compressione. Tuttoggi la motozappa gira come un orologio e parte al secondo tiro.
 

TopGun

TCI Advanced Member
Registrato
27 Ottobre 2011
Messaggi
588
Piaciuto
106
Località
japland
Vabbè però la moto alla è uno sruemento che parte pure il vino rosso. Il millino è un pelo più delicato. Meglio usare i prodotti specifici però questo tipo di articoli aiuta a capire bene la natura del problema.
 

manhaus71

TCI Advanced Member
Registrato
23 Giugno 2019
Messaggi
144
Piaciuto
90
Età
49
Località
Castelnuovo Magra (SP)
:roflmao: Certo certo Topgun, infatti l'articolo di Ruzzino consiglia il trattamento come "ultima spiaggia" prima di fare interventi profondi al motore... o (addirittura) prima di portarla al demolitore...
Comunque a dirti il vero, fin da quando si è palesata qui sul forum l'ipotesi delle fasce bloccate (che mi è sembrata fin da subito piuttosto plausibile visto il repentino insorgere del problema e vista l'anomalia di una candela nera), avevo pensato anch'io a un trattamentino d'urto simile... tipo riempire i cilindri di svitol dai fori candela (basta riempire per 1 cm a cilindro, magari anche solo il cilindro la cui candela indica il consumo elevato d'olio, tanto per capire se il metodo funziona), lasciar agire, far girare, spurgare e rimontare le candele.
Danni non se ne fanno, basta sapere cosa si fa e spurgare bene il motore prima di rimontare le candele per evitare che si ingolfi di svitol.
 
Alto