Problema consumo olio yaris 1000 del 2007 (benzina)

Registrato
19 Novembre 2012
Messaggi
83
Piaciuto
60
Località
arenzano
Esatto, ma pensavo intendessi che dentro l'airbox, dove si innesta quel tronchetto di tubo, ci potrebbe essere qualche ostruzione.
Effettivamente magari un nido di insetti potrebbe ostruirlo...:biggrin:
Sulla smontabilità della PCV ho dei dubbi, mi sa che le due parti sono incollate insieme
https://www.ebay.it/itm/12204-23011...756169?hash=item48ea8d06c9:g:i9AAAOSwurlfKoFd
È un pezzo unico. In effetti se sbatto la mia si sente muovere qualcosa, per cui vuol dire che funziona.
 

nomalo

TCI Member
Registrato
6 Febbraio 2020
Messaggi
32
Piaciuto
26
Età
56
Località
Roma
@francoppi in primo luogo ti ringrazio per il video sulla valvola pcv e sui link molto utili in merito a community Toyota.
Nel caso della Aygo anch'essa è unico proprietario, curata anche male in un periodo della sua vita, adesso sono su circa un litro d'olio consumato ogni 10k km.

Causa accertate sono un difetto congenito sul primo cilindro(lato passeggero avendo il motore di fronte) del quale è difficile trovare informazioni ufficiali, da come hanno aggiornato l'1KR-FE nella versione 72 cv che montano adesso Aygo e Yaris credo abbiano messo mano all'impianto di lubrificazione.
Tant'è che l'astina per il controllo livello adesso si trova davanti, lato opposto alla versione 68 e 69 cv.
I gommini guida valvole sostituito dall'utente @giandula che ha portato prove oggettive a riguardo.
Le gomme si possono tenere in salute con olio ed additivi adeguati, le fasce paraolio secondo si imbrattano soprattutto nell'uso cittadino(temperature d'esercizio mai ottimali) e con olio non adeguato e cambiato ad intervalli troppo larghi.

Gommini guida valvole, valvola pcv, motore che gira tanto per brevi tragitti spingono tutti nella stessa direzione ovvero causare usura precoce di determinate parti e quindi consumi anomali di oli.

@nomalo è un ragazzaccio che ha fatto un trattamento ceratec prima di fare flush, così ha "saldato" la morchia che era in giro invece di tirarla via.
Non risolverà a breve i suoi problemi come gli abbiamo detto a più riprese discutendo ampiamente.
Per quanto riguarda le sue candele quoto quello che dice il buon manhaus 71.


Sintesi:
  • cambiare olio e filtri spesso(mai oltre i 10k anche se casa madre dice 15k)
  • ùusare candele adeguate
  • cambiare gommini guida valvole se possibile
  • mettere in conto che su un auto che fa solo città il problema prima o poi si ripresenterà

    Adesso c'è la new entry della valvola pcv della quale non avevo mai sentito parlare
Ti ringrazio per il "ragazzaccio".... Piuttosto mi ritengo sfortunato a non aver conosciuto questo forum prima di aver fatto il trattamento con il ceramic power liquid.
 
Registrato
19 Novembre 2012
Messaggi
83
Piaciuto
60
Località
arenzano
Qualcuno può spiegarmi cosa significa o "nm" e giri coppia massima? Faccio la domanda xche ho visto che a parità di motore (Kr-fe) quando viene montato su modelli auto diverse, questi numeri cambiano
 

TopGun

TCI Advanced Member
Registrato
27 Ottobre 2011
Messaggi
622
Piaciuto
126
Località
japland
nm indica i newon metro, ad esempio la Aygo prima serie sviluppa 68, coppia massima 93nm a 3600 giri.
La nuova 72 cv a 4200 giri sviluppa 95nm.

Le differenze a parità di motore come per la iQ, la vecchia Yaris e la vecchia Aygo sono date da rapporti del cambio differenti ed ovviamente mappature del motore diverse(oltre che masse in gioco differenti).
 
Registrato
19 Novembre 2012
Messaggi
83
Piaciuto
60
Località
arenzano
Dal sito www.ultimatespecs.com sono indicate le caratteristiche tecniche di tutte le auto vecchie e nuove.
Da lì ho letto che la mia IQ ha meno Nm e la coppia massima la raggiunge con più giri, per cui il motore gira sempre più in alto e (forse) da lì un aumento del consumo olio?
 

TopGun

TCI Advanced Member
Registrato
27 Ottobre 2011
Messaggi
622
Piaciuto
126
Località
japland
Il consumo olio alto è dovuto ad usura precoce per difetti progettuali.
Certamente come norma generale, i motori a gasolio viaggiando a giri più bassi(e dando coppia già a giri più bassi), lavorando a temperature più basse e con un carburante che di per se lubrifica meglio, fanno molta molta più strada di un benzina.
Per questo motori come i multijet, i cdi e compagnia bella(come non citare il d4d Toyota) sono considerati motori in grado di fare il primo mezzo milione di km senza problemi come fatto normalissimo.

Il fatto che i piccoli 1KR-FE girino più alti ed a temperature più alte non ha come conseguenza diretta un maggior consumo di olio IMHO.
 
Ultima modifica:

TopGun

TCI Advanced Member
Registrato
27 Ottobre 2011
Messaggi
622
Piaciuto
126
Località
japland
La tua iQ è 1000 di cilindrata giusto?
Perché stando a wikipedia era disponibile anche in versione 1.300.
 
Registrato
19 Novembre 2012
Messaggi
83
Piaciuto
60
Località
arenzano
Si è 1000 krfe. Cambio automatico. Coppia massima a 4800giri mentre Yaris stesso motore coppia massima 3600giri, per cui cercavo un motivo per giustificare il consumo olio; per il resto va benissimo.
 

TopGun

TCI Advanced Member
Registrato
27 Ottobre 2011
Messaggi
622
Piaciuto
126
Località
japland
Fasce raschia olio poste ad eccessive sollecitazioni per una lubrificazione non corretta, gommini guida valvole..le abbiamo dette tutte.
Come soluzione la migliore è quella di tenere il motore bello pulito, fare magari un flush, leggero con cambi olio molto ravvicinati a mio avviso soprattutto se c'è tanta morchia oppure con prodotto apposito e poi salire di gradazione usando un olio con viscosità a caldo maggiore di 13.5 cSt.

Stamattina ho fatto il cambio olio e filtri, con l'olio fresco ed il filtro nuovo non avverto più freno motore quasi.
L'olio scolato dopo 9500km (in coppa da gennaio di quest'anno)è uscito più nero del carbone.
Pensa a tenerlo di più a lungo che succede...
La iQ automatica è un gioellino, sempre piaciuta e se riesci a ridurre a livelli accettabili il consumo d'olio va ancora meglio :biggrin:.
 

nomalo

TCI Member
Registrato
6 Febbraio 2020
Messaggi
32
Piaciuto
26
Età
56
Località
Roma
Dal sito www.ultimatespecs.com sono indicate le caratteristiche tecniche di tutte le auto vecchie e nuove.
Da lì ho letto che la mia IQ ha meno Nm e la coppia massima la raggiunge con più giri, per cui il motore gira sempre più in alto e (forse) da lì un aumento del consumo olio?
I valori di coppia differiscono in base alle mappature utilizzate, diverse a seconda del modello, ed è espressa in newton x metri (NM), quindi la forza vera e propria di spinta sul pistone per il braccio di Biella, cioè la distanza tra il centro di rotazione dell'albero motore e quello della testa di Biella nella parte dove è montata sull'albero stesso. Un valore di coppia max espresso a giri più bassi determina una migliore elasticità di marcia e di conseguenza un motore più pronto e dai consumi migliori. Per quanto riguarda il regime di rotazione, più si tiene elevato e più consuma olio, ovviamente.
 

TopGun

TCI Advanced Member
Registrato
27 Ottobre 2011
Messaggi
622
Piaciuto
126
Località
japland
Ed infatti un vecchio possessore di Yaris una volta mi disse di rispettare la regola dei terzi.
Ovvero cercare di viaggiare sempre ad un terzo dei giri massimi del motore.

Per la Aygo viaggiare a 2000 giri significa stare sempre sottocoppia, in base alle mie prove 2500\2700 giri è il regime ottimale tra coppia e consumi.

Comunque oggi mi sono reso più che mai che viaggiare con olio bello fresco, ma soprattutto con filtro aria pulito, è fondamentale.
Ai bassi giri l'auto è tutta un altra cosa, soprattutto per merito del filtro aria.
Cambiatelo ad ogni tagliando, pure incide su consumi e piacere di guida.
 

nomalo

TCI Member
Registrato
6 Febbraio 2020
Messaggi
32
Piaciuto
26
Età
56
Località
Roma
20201005_182953.jpg
20201005_183011.jpg 20201005_183002.jpg 20201005_183007.jpg
Ho smontato la valvola PCV e l'ho trovata come in foto. A giudicare dalle condizioni e dalla sigla non credo sia quella originale. Scuotendola si sente muovere qualcosa all'interno. In ogni caso l'ho pulita con dello spray detergente/sgrassante per freni della Wurth. Ho provato a soffiarci dentro energicamente e dal lato più grande la pressione passa tranquillamente mentre da quello piccolo fa molta fatica a passare. Secondo voi è normale o è da sostituire?
 

TopGun

TCI Advanced Member
Registrato
27 Ottobre 2011
Messaggi
622
Piaciuto
126
Località
japland
Grande nomalo!
Sinceramente, visto che sai il fatto tuo nel fare questi lavori, prendila nuova e cambiala.
Non so dire se sia normale il passaggio di aria dal lato con diametro minore, ma credo non debba passare proprio niente.
Però visto che come dice @francoppi il costo è irrisorio io la sostituirei.

È stato difficile estrarla?
 
Registrato
19 Novembre 2012
Messaggi
83
Piaciuto
60
Località
arenzano
Fasce raschia olio poste ad eccessive sollecitazioni per una lubrificazione non corretta, gommini guida valvole..le abbiamo dette tutte.
Come soluzione la migliore è quella di tenere il motore bello pulito, fare magari un flush, leggero con cambi olio molto ravvicinati a mio avviso soprattutto se c'è tanta morchia oppure con prodotto apposito e poi salire di gradazione usando un olio con viscosità a caldo maggiore di 13.5 cSt.

Stamattina ho fatto il cambio olio e filtri, con l'olio fresco ed il filtro nuovo non avverto più freno motore quasi.
L'olio scolato dopo 9500km (in coppa da gennaio di quest'anno)è uscito più nero del carbone.
Pensa a tenerlo di più a lungo che succede...
La iQ automatica è un gioellino, sempre piaciuta e se riesci a ridurre a livelli accettabili il consumo d'olio va ancora meglio :biggrin:.
ad esempio quale olio potrei mettere?
 

TopGun

TCI Advanced Member
Registrato
27 Ottobre 2011
Messaggi
622
Piaciuto
126
Località
japland
Io, tenendo presente cosa dice il manuale uso e manutenzione della Aygo, metterei un olio bello spesso come quello usato da manhaus.
E farei le cose che suggerisce di fare lui qui.
Per fare un paragone, il castrol Mangatec 5w40 API SN ACEA C3 che sto usando io ha un cSt di 13.4 (viscosità a 100°).
Il total 5w40 API SN ACEA A3\B4 su citato dovrebbe essere sui 14.3 a memoria e quindi ben più spesso.
Salgono i consumi di benzina e diminuisce la fluidità del motore specialmente a motore freddo però riduci i consumi di olio.
Noi con le vecchiette non possiamo più permetterci oli fluidi tipo lo 0w20 richiesto come preferito.
Ho letto che si incominciano a vendere già oli 0w8(avete letto bene!), pensate che perfezione nelle lavorazioni delle varie parti per avere un olio 0w8!
 
Ultima modifica:

manhaus71

TCI Advanced Member
Registrato
23 Giugno 2019
Messaggi
168
Piaciuto
112
Età
49
Località
Castelnuovo Magra (SP)
Vedi l'allegato 1789
Vedi l'allegato 1790 Vedi l'allegato 1791 Vedi l'allegato 1792
Ho smontato la valvola PCV e l'ho trovata come in foto. A giudicare dalle condizioni e dalla sigla non credo sia quella originale. Scuotendola si sente muovere qualcosa all'interno. In ogni caso l'ho pulita con dello spray detergente/sgrassante per freni della Wurth. Ho provato a soffiarci dentro energicamente e dal lato più grande la pressione passa tranquillamente mentre da quello piccolo fa molta fatica a passare. Secondo voi è normale o è da sostituire?
Ottimo lavoro Nomalo!!! complimenti.
AZZ, era bella incracciata...
io l'avrei messa a bagno dentro un solvente leggero (gasolio o petrolio bianco) in modo da favorirne la pulizia interna. E' corretto che l'aria esca dalla parte grossa verso la piccola.
Riguardo il codice della tua valvola al momento non trovo corrispondenze... presto guarderò la mia e ti faccio sapere.

p.s. Sembra l'originale:
https://www.facebook.com/PartsCentr...tz-yaris-passo-iq122010-042/2995773637139355/
 
Ultima modifica:
Registrato
19 Novembre 2012
Messaggi
83
Piaciuto
60
Località
arenzano
Io, tenendo presente cosa dice il manuale uso e manutenzione della Aygo, metterei un olio bello spesso come quello usato da manhaus.
E farei le cose che suggerisce di fare lui qui.
Per fare un paragone, il castrol Mangatec 5w40 API SN ACEA C3 che sto usando io ha un cSt di 13.4 (viscosità a 100°).
Il total 5w40 API SN ACEA A3\B4 su citato dovrebbe essere sui 14.3 a memoria e quindi ben più spesso.
Salgono i consumi di benzina e diminuisce la fluidità del motore specialmente a motore freddo però riduci i consumi di olio.
Noi con le vecchiette non possiamo più permetterci oli fluidi tipo lo 0w20 richiesto come preferito.
Ho letto che si incominciano a vendere già oli 0w8(avete letto bene!), pensate che perfezione nelle lavorazioni delle varie parti per avere un olio 0w8!
Attualmente ho un 10/40 più mannol 9990 e ora da 500km sintoflon et per pulire il motore. Fra 500 km cambio olio seguendo i consigli arrivati dal forum
 
Alto