Bronzine

BigToyota

TCI Top Member
Registrato
17 Ottobre 2011
Messaggi
3,679
Piaciuto
48
Località
Foggia
Ed aggiungo, oltre a quelle parole sante di Piero...che la pressione (non direi la portata che è invece demandata alla pompa dell'olio ed alle sezioni dei condotti) è di 4-5 bar (ma anche 6...) ad olio e motore freddo...!
Il vero problema è mantenere viscosità a caldo quando la pressione si avvicina a 1 bar...e la spia di bassa pressione sta in campana a monitorare se c'è un ulteriore calo.
L'olio deve vivere due condizioni tragiche nella sua vita: fluido a freddo e viscoso a caldo.
Se inverte la sua mission...sono dolori.
Quando siamo in questa seconda condizione termica (caldo) sono cacchi amari!
E li che ci vuole l'olio buono e con una composizione ed un pedigree di eccellenza...leggi i valori che ha citato Piero
 

user

TCI Advanced Member
Registrato
12 Giugno 2011
Messaggi
399
Piaciuto
0
Località
Padova
Alla fine non è cambiato poi molto. Una volta si cambiava ogni 6000km, oggi che abbiamo olii piu sofisticati li cambiamo a 10000km

Inviato dal mio GT-I9100 utilizzando Tapatalk
 

sventrax

TCI Top Member
Registrato
28 Agosto 2013
Messaggi
1,236
Piaciuto
1
Località
comolake
Mettete un motore al banco con tutti i suoi sensori di temperatura (del banco) e la telemetria, fatelo girare 100 ore a meta del suo range di giri frenato von gas tutto aperto , fatelo girare con il 5/30
Poi smontate rilevate tutte le usure e sostituire tutto e rifare con 5/40 sintetico.

Vedrete che le usure sono meno della metà di prima

Inviato dal mio easyteck zefiro utilizzando Tapatalk
 

BigToyota

TCI Top Member
Registrato
17 Ottobre 2011
Messaggi
3,679
Piaciuto
48
Località
Foggia
Alla fine non è cambiato poi molto. Una volta si cambiava ogni 6000km, oggi che abbiamo olii piu sofisticati li cambiamo a 10000km

Inviato dal mio GT-I9100 utilizzando Tapatalk
Veramente oggi l'olio più "terra-terra" :smile: si cambia a 15.000 km.

Questo è possibile per una serie di condizioni che vanno dal miglioramento dei lubrificanti (leggi pacchetti di additivi), ai rapporti stechiometrici (meno inquinamento dell'olio) bilanciati, alla meccanica con tolleranze più strette e precise e senza residui di lavorazione, all'elettronica...che governa una fasatura diagnostica del motore perfetta, abbinata a quella meccanica he fa oggi dei nuovi motori, delle macchine perfette.

Oggi un motore, quando lo metti in moto è una ripresa di un ciclo interrotto la sear prima... ma governato dalla centralina (se ad eesempio quando hai spento la sera prima nel box... stava aspirando il 3° cilindro e comprimendo il 4°...alla ripartenza segue il ciclo interrotto; questo significa regolarità e non scoppi incontrollati che erano mazzate sulla meccanica e la gestione di esplosioni violente fatte di fasature meccaniche; oggi è governato elettricamente ma non meccanicamente, tanto è vero che si costruivano motori corpulenti apposta; oggi i motori riducono corposità e sezioni...e pure cilindrate. Insomma era un casino... all'interno di una camera di biella).

Il risultato tecnico di motori più longevi e di lubrificanti più longevi sono sempre il perfetto "incontro" tra tecnologie.
 

BigToyota

TCI Top Member
Registrato
17 Ottobre 2011
Messaggi
3,679
Piaciuto
48
Località
Foggia
Mettete un motore al banco con tutti i suoi sensori di temperatura (del banco) e la telemetria, fatelo girare 100 ore a meta del suo range di giri frenato von gas tutto aperto , fatelo girare con il 5/30
Poi smontate rilevate tutte le usure e sostituire tutto e rifare con 5/40 sintetico.

Vedrete che le usure sono meno della metà di prima

Inviato dal mio easyteck zefiro utilizzando Tapatalk
Sai Sventrax, a volte contraddire può sembrare voler innescare una reazione, ma credimi io ti stimo e non voglio controbatterti per partito preso.
Nella mia vita (e fidati) io ho avuto a che fare con tanti di quei motori e con tanto di quell'olio che ne ho viste di cotte e di crude.
Fermarsi al solo fatto di classificare un olio per la sua sigla SAE ed API...quindi 5W30 SG SH..ecc è un po' riduttivo se proprio vogliamo dirla tutta.
Subentrano le caratteristiche espresse da Piero.
Il flash point, il tbn, e l'HTHS e tanto altro.
Ci sono 5W30 con hths maggiore di 3,5 mpa e sono gli olii calssificati ACEA C3.
I tedeschi preferiscono questi lubrificanti ed applicano la filosofia dei tagliandi a 30.000 km.
Poi ci sono altri 5W30 e altri ancora 5W30.

IO ho assistito ad una prova di 5W30 ma progressivi e ritarati di volta in volta e calibrando vari tipi di olio per la resistenza alla micidiale turbina.

Alcuni tipi di olio, non si rovinano loro...bensì depositano sull'alberino della turbina una sorta di lacca che va ad attaccarsi quasi per cataforesi (ma è un innesco termico) fino a mutare l'originalità dimensionale (nanomicron) dell'alberino che è noto...arriva a girare pure fino a 200.000 giri/minuto.
La viscosità centra poco, sono le cartateristiche chimiche (e fisiche se viste dal punto di vista di fluidità)...a fare la differenza.
Se un olio scorre lento nella chiocciola rovente della turbina, (come se camminassimo sui carboni ardenti, ci brucerremmo la pelle dei piedi) tende a fare queste lacche.

Allora più è veloce e più sottrae calore, lubrifica meglio e meno si carica di calore (che potrebbe generare la rottura di molecole-termine tecnico craking).

Insomma l'olio deve essere od avere un po' l'effetto acqua fresca per essere veloce e fare il suo lavoro.
Però hai ragione quando dici che il suo valore di lubrificazione MA DEI CUSCINETTI in questo caso, può venire meno se l'olio è troppo fluido.
Qui subentra il valore HTHS; e la progettazione dei costruttori di motori e di bronzine..ecc.

Datti un'occhiata a questo link:

http://www.eclipse95.altervista.org/viscos.htm

Poi apri una scheda di un olio qualsiasi e di più olii così fai il confronto...delle caratteristiche dell'olio e fai un ragionamento associato tra il link di sopra e quello che leggerai. (Specifiche dell'olio)
A parità di 5W30 dello stesso marchio e di case diverse...noterai molte differenze dei valori contemplati.
Ad esempio Shell fa una gamma di 5W30 magnifica...vai sul sito e vedrai quanti ne offre.

Link scheda tecnica di un lubrificante:
http://www.mobil1.it/prodotti/esp-formula-5w-30.aspx?tabs=specifiche#tabs

Per carità il 5W40 è un range di olio ottimo..ma in alcuni motori nati col 5W30 a lungo andare può non essere l'olio giusto.
Almeno a motore nuovo o con pochi kilometri.
 
Ultima modifica:
Registrato
11 Dicembre 2014
Messaggi
38
Piaciuto
0
Località
venaria reale (to)
io mi metto comodo, con i popcorn, e rutto libero.
mi pare di leggere "motori endotermici" del compianto Ing Giacosa, sono piacevolmente colpito dell'alto livello di competenza, dei vari attori del thread , chapeau!!

Roberto

Quelli che s’innamoran di pratica senza scienzia son come ‘l nocchier ch’entra in navilio sanza timone o bussola, che mai ha certezza dove si vada.
Naturalmente li omini desiderano sapere.
 

user

TCI Advanced Member
Registrato
12 Giugno 2011
Messaggi
399
Piaciuto
0
Località
Padova
@bigtoyota il mio post era riferito ad altro argomento, ovvero leggo spesso utenti che cambiano l'olio molto prima del previsto. I famosi 10000km ed era ironia sul fatto dell'evoluzione tecnologica in relazione al cambio olio.
 

marcoverso

TCI Advanced Member
Registrato
3 Agosto 2014
Messaggi
422
Piaciuto
0
Località
brixen
@bigtoyota il mio post era riferito ad altro argomento, ovvero leggo spesso utenti che cambiano l'olio molto prima del previsto. I famosi 10000km ed era ironia sul fatto dell'evoluzione tecnologica in relazione al cambio olio.
A me in concessionaria mi hanno consigliato cambio olio e filtro ogni 10000 km o un anno per il bene della catena di distribuzione


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
 

user

TCI Advanced Member
Registrato
12 Giugno 2011
Messaggi
399
Piaciuto
0
Località
Padova
Si, si certo la mia era semplice considerazione mettendo in evidenza proprio questo controsenso del progresso.

Inviato dal mio GT-I9100 utilizzando Tapatalk
 

marcoverso

TCI Advanced Member
Registrato
3 Agosto 2014
Messaggi
422
Piaciuto
0
Località
brixen
Il mio concessionario di fiducia ha detto che in 15 anni di yaris non ha mai cambiato a nessuno la catena di distribuzione all'infuori di due casi nei quali i proprietari non hanno mai cambiato l'olio per circa 80000 km!!!


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
 
Registrato
12 Luglio 2007
Messaggi
10,085
Piaciuto
50
Località
Diano Marina
Mettete un motore al banco con tutti i suoi sensori di temperatura (del banco) e la telemetria, fatelo girare 100 ore a meta del suo range di giri frenato von gas tutto aperto , fatelo girare con il 5/30
Poi smontate rilevate tutte le usure e sostituire tutto e rifare con 5/40 sintetico.

Vedrete che le usure sono meno della metà di prima
Quanto deve durare un motore, per quanti Km deve essere progettato prima che le usure divengano “importanti” e richiedano costose sostituzioni?

In diversi articoli che ho letto sembra che questo parametro sia di 150.000 miglia, ovvero 240.000 Km.

Sembra quindi che le Case dimensionino i vari componenti e scelgano i materiali più idonei per raggiungere, teoricamente senza problemi, questo chilometraggio.

Chiaramente ciò può essere fattibile solamente seguendo una regolare manutenzione ed impiegando i lubrificanti prescritti.

E’ per questo motivo che comprendo poco chi pensa di modificare quanto consigliato dalle Case.

Sventrax ha scritto che da prove al banco un motore lubrificato con un olio 5W-40 dura più del doppio di quello lubrificato con un 5W-30 prescritto.

Potrebbe essere vero che con l’ impiego di un olio più viscoso alcuni componenti del motore (ma non tutti!) ne traggano un beneficio relativamente alle usure, vorrà dire che anziché 240.000 Km il motore potrà percorrerne (secondo lui) anche 500.000, sempre che tutti gli altri componenti non interessati da questa lubrificazione “reggano” questi Km e qui…… mi sorge qualche dubbio!

Ed arrivo al dunque, non tirando più in ballo argomentazioni tecniche (perché noto che è come parlare di politica, non si giunge mai ad una intesa! :biggrin2:smile: ma pratiche: ditemi, sempre che sia normalmente realizzabile, quanti automobilisti, percentualmente, sfrutterebbero un’ auto sino a 500.000 Km senza la voglia di cambiarla prima? :blink:

Naturalmente senza alcun riferimento all' amico BigToyota! :biggrin2: :laughing1
 

aarnmunro

TCI Advanced Member
Registrato
11 Aprile 2005
Messaggi
773
Piaciuto
0
Località
milano
...

Sventrax ha scritto che da prove al banco un motore lubrificato con un olio 5W-40 dura più del doppio di quello lubrificato con un 5W-30 prescritto....
Diciamo che tutti i motori moderni reggono i 100k km. OK
E diciamo che tutti i produttori di auto devono fare i conti con l'obbligo di inquinare poco!
Quindi consumare poco!
Quindi usare olii fluidi, pneumatici stretti ed auto leggere.
Tanto, anche con l'olio sbagliato, un auto i 100k li supera...ma soprattutto SUPERA la garanzia del produttore.
Quindi, il costruttore non suggerisce l'olio giusto...ma quello sufficientemente giusto per ottenere i suoi scopi.

Sbaglio a pensarla così?
 
Ultima modifica:

BigToyota

TCI Top Member
Registrato
17 Ottobre 2011
Messaggi
3,679
Piaciuto
48
Località
Foggia
io mi metto comodo, con i popcorn, e rutto libero.
mi pare di leggere "motori endotermici" del compianto Ing Giacosa, sono piacevolmente colpito dell'alto livello di competenza, dei vari attori del thread , chapeau!!

Roberto

Quelli che s’innamoran di pratica senza scienzia son come ‘l nocchier ch’entra in navilio sanza timone o bussola, che mai ha certezza dove si vada.
Naturalmente li omini desiderano sapere.
Conservo una copia originale del 1954...guai a chi me la tocca.
Troppo bello questo libro.
 
Ultima modifica:

BigToyota

TCI Top Member
Registrato
17 Ottobre 2011
Messaggi
3,679
Piaciuto
48
Località
Foggia
Diciamo che tutti i motori moderni reggono i 100k km. OK
E diciamo che tutti i produttori di auto devono fare i conti con l'obbligo di inquinare poco!
Quindi consumare poco!
Quindi usare olii fluidi, pneumatici stretti ed auto leggere.
Tanto, anche con l'olio sbagliato, un auto i 100k li supera...ma soprattutto SUPERA la garanzia del produttore.
Quindi, il costruttore non suggerisce l'olio giusto...ma quello sufficientemente giusto per ottenere i suoi scopi.

Sbaglio a pensarla così?
Sbagli, ma perchè mi chiedo io per andare da Torino a Milano, fate una strada che passa per Genova, La Spezia, Parma.. Bologna e poi arrivate a Milano?
Ragionamenti elaborati che Vi complicano la vita.
E poi vi lamentate che ci avete messo tempo e denaro...e siete pure stanchi!
E avete trovato pure la nebbia...!

Ma veramente pensi queste cose?
Cioè a 100.001 km il motore ha preso la strada del declino!
Ma ragioniamo seriamente,anzi mi scuso volevo dire sinteticamente.
Oggi si vendono a quotazione auto con 150.000 km.
30 anni fa quando l'olio era bello "doppio"...e non fluido, guarda un po' a 80.000 km si dovevano fare i conti con le fasce e la compressione, con la testata malandata e le bronzine.
Si quotavano i motori come le fette di cocomero.
A 50.000 km si diceva ; c'è ancora mezzo motore...a 75.000 km 3/4 di motore a 100.000 dovevi aprirlo.
Oggi la più cretina delle utilitarie fa 250.000 km....!

E se non è avanguardia tecnologica questa...nè ma ditemi di grazia...cos'è?
 
Registrato
12 Luglio 2007
Messaggi
10,085
Piaciuto
50
Località
Diano Marina
....E diciamo che tutti i produttori di auto devono fare i conti con l'obbligo di inquinare poco!
Quindi consumare poco!
Quindi usare olii fluidi, pneumatici stretti ed auto leggere....
Beh, circa gli pneumatici stretti non direi, mi sembra che la loro sezione sia sempre più larga!

Guarda l' Auris Hybrid: contrariamente a sua madre, la Prius, monta dei 225/45 R17!

Circa l' obbligo di inquinare poco: ho seguito con un certo interesse le notizie sullo scandalo VW e sembra che oltre alle centraline taroccate, per superare certi test sul consumo ed quindi sulle emissioni di CO2, gonfiavano le gomme a più di 4 Bar, mischiavano del gasolio all’ olio motore per renderlo ancora più fluido e scollegavano tutta l' accessoristica dal motore (confessato da un dirigente VW) :blink:

In ogni caso penso che certi sotterfugi siano comuni a tante altre Case!
 

aarnmunro

TCI Advanced Member
Registrato
11 Aprile 2005
Messaggi
773
Piaciuto
0
Località
milano
...Ma veramente pensi queste cose?
Cioè a 100.001 km il motore ha preso la strada del declino!
Ma ragioniamo seriamente,anzi mi scuso volevo dire sinteticamente.
Oggi si vendono a quotazione auto con 150.000 km....

Ecco, scemo che sono...mi son spiegato male!
Intendo dire che sicuramente almeno 100k li fanno (ed il 60% dei clienti neanche ci arriva) anche con la peggio manutenzione eseguita! E quindi si arriverebbe in ogni caso fuori dalla garanzia.
E che quindi anche con l'olio cannato ce ne stuferemo prima.
E comunque. l'olio extrafluido è una conseguenza della ricerca di inquinare meno...



Beh, circa gli pneumatici stretti non direi, mi sembra che la loro sezione sia sempre più larga!...
Confronterei Yaris e Polo... casomai!
 
Alto